Tirocini e Crediti F

Per il completamento del proprio piano degli studi, lo studente deve acquisire un totale di 6 crediti F.


Il corso di laurea riconosce, tra le varie possibilità per acquisire i crediti F, la possibilità di svolgere:

  • Ulteriori conoscenze linguistiche (Un insegnamento tra: Inglese avanzato, Spagnolo, Francese, Tedesco) 
  • Tirocini curriculari presso aziende o centri di ricerca extra-universitari o tirocini interni presso laboratori o centri di ricerca universitari nazionali ed esteri (leggi sotto)
  • Crediti su insegnamenti che forniscano ulteriori abilità informatiche e telematiche (Patente Informatica ECDL) o Approfondimento Informatico



TIROCINI CURRICULARi   E TIROCINI INTERNI (o internati)

 

Prima di laurearsi lo studente al terzo anno è tenuto a svolgere un tirocinio curriculare, previsto dal piano di studi. La durata del tirocinio è pari a 6 crediti di tipo F, ossia 150 ore (1 credito di tirocinio equivale a 25 ore) ed è svolto al terzo anno: in genere un mese di attività a tempo pieno consente di svolgere i 6 crediti F. Qui di seguito sono elencati i passaggi per attivare un tirocinio.


1) Scegliere un Tutor accademico.

Lo studente è tenuto ad individuare un tutor accademico e chiedergli la disponibilità a ricoprire tale ruolo. Il tutoraccademico risponde a queste caratteristiche:è un docente del corso di studi/docente del Consiglio Unico dei corsi di studio in Fisica (ossia può essereun docente sia della triennale o della magistrale in Fisica) competente sugli argomenti che lo studenteintende svolgere nel tirocinio;approva la sede di tirocinio, nonché gli obiettivi formativi concordandoli con lo studente.può essere lo stesso relatore di tesi: questo consente al laureando di ottimizzare i tempi nella raccolta deidati per la tesi.


2) Scegliere se svolgere un "tirocinio interno" o un "tirocinio esterno".

Sono previste due diverse tipologie di tirocinio:

- Tirocinio esterno: si tratta di un periodo di formazione professionale presso aziende, enti di ricerca ed Università (nazionali o esteri). L'attività è svolta sotto la supervisione di un referente afferente alla struttura ospitante.

- Tirocinio interno (internato): si tratta di un internato presso un qualsiasi Dipartimento, Centro o Istituto dell'Università degli Studi di Ferrara. L'attività è svolta sotto la supervisione di un referente afferente alla struttura ospitante: nel caso in cui l'internato avvenga presso il Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra dell'Università degli Studi di Ferrara, il referente può anche essere un docente del Consiglio Unico dei corsi di studio in Fisica.

La modulistica da presentare per l'attivazione del tirocinio e per la relativa verbalizzazione, sarà diversa a seconda della tipologia di tirocinio.

3) Attivazione del Tirocinio.

  • - Attivare il Tirocinio esterno.

si tratta di un periodo di formazione professionale presso aziende, enti di ricerca ed Università (nazionali o esteri). L'attività è svolta sotto la supervisione di un referente afferente alla struttura ospitante.

 

Procedura Almalaurea per l'attivazione dei tirocini esterni in azienda.

 

  • Attivare il Tirocinio interno (internato).

Il Tirocinio interno può essere svolto presso il Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra, oppure presso un qualunque Dipartimento, Ente di ricerca (e.g. INFN, INAF, CNR, etc.), Centro o Istituto dell'Università di Ferrara. Per poter attivare il tirocinio interno è necessario:

  • elaborare un progetto formativo con un Tutor Accademico che monitori l'attività;

compilare il modulo di attivazione del tirocinio interno ed inviarlo al Manager Didattico PRIMA di iniziare il tirocinio.

 

4) Registrazione del tirocinio

Al termine del tirocinio interno lo studente è tenuto a:

  • compilare il "Registro presenze" e la "Scheda studente" accedendo mediante le proprie credenziali UNIFE all'area "studenti" del sito: http://stageinfo.fe.infn.it/fisica/
  • chiedere al tutor accademico di compilare la “Scheda Tutor Accademico" accedendo mediante le proprie credenziali UNIFE all'area "Tutor accademici" del sito: http://stageinfo.fe.infn.it/fisica/

Si fa notare che il tutor accademico è responsabile della chiusura del tirocinio: questa è una operazione necessaria senza la quale il tirocinio non potrà essere registrato.

  • iscriversi all'appello dei crediti F utilizzando il sito http://studiare.unife.it, solo dopo che tutte le voci ("Questionario studente", "Questionario tutor accademico", "Registro") state completate.
  • inviare un’email al Prof. Fabio Mantovani (mantovani@fe.infn.it) comunicando che la suddetta procedura è terminata.

 

Al termine del tirocinio esterno lo studente è tenuto a seguire la stessa procedura descritta per il tirocinio interno, con l’aggiunta dei seguenti punti:

  • chiedere al tutor aziendale di compilare la “Scheda Tutor Aziendale" accedendo mediante le proprie credenziali UNIFE all'area "Tutor accademici" del sito: http://stageinfo.fe.infn.it/fisica/

Per il recupero delle credenziali di accesso il tutor aziendale è tenuto a contattare la manager didattica.

  • chiedere al tutor aziendale di compilare la valutazione di fine tirocinio ricevuta via email da Almalaurea (per il recupero delle credenziali e per problemi di assistenza tecnica su Almalaurea:

http://www.unife.it/studenti/tirocini-placement/curricolari/tirocinio-curricolare-almalaurea )

 

Se la suddetta procedura è stata completata, la registrazione dei crediti F avverrà automaticamente il giorno dell’appello a cui lo studente si è registrato.