Il vaccino anti-Covid non aumenta il rischio trombotico e non è controindicato nelle donne che utilizzano la TOS

Il 22 marzo 2021 le principali Società scientifiche di Ginecologia hanno pubblicato un documento condiviso che sottolinea come non vi siano dati in letteratura sull’aumentato rischio trombotico nella popolazione sottoposta ai vaccini anti-Covid - incluso il siero AstraZeneca - rispetto alla popolazione generale. E non vi sono controindicazioni alla vaccinazione delle donne che assumono contraccettivi estroprogestinici o che utilizzano la terapia ormonale sostitutiva.

Il documento