Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Giornalismo e comunicazione istituzionale della scienza

Master annuale di primo livello
Scheda
  • Tipologia: Master di I livello
  • Sede: Corso in modalità e-learning; le attività in presenza si svolgeranno presso il Dipartimento di Studi Umanistici, Via Paradiso, 12 - Ferrara;
  • Direzione: Prof. Marco Bresadola, affiancato dal Dott. Michele Fabbri, Fondatore del Master e giornalista scientifico.

  • Crediti formativi: 70
  • Contributo di iscrizione: 2.400,00 Euro da versare al momento dell'iscrizione;
  • Scadenza: 5 novembre 2018.
Caratteristiche

Le nuove tecnologie della comunicazione e la ricerca scientifica costituiscono, con tutta probabilità, gli aspetti più caratteristici del nostro tempo. Lo scienziato di oggi ha sempre più l’esigenza di creare un contatto diretto, veloce e sicuro tra ciò che accade nei laboratori di ricerca e l’opinione pubblica. La notizia scientifica, una volta riservata, poco divulgata, è divenuta oggi parte integrante del lessico quotidiano di un numero sempre più alto di persone. La comunicazione tra specialisti e non specialisti avviene sì tramite stampa quotidiana o specializzata, ma si attua anche attraverso televisione, radio e rete Internet, uffici stampa di istituzioni ed enti di ricerca e cura pubblici e privati; è proprio questa rivoluzione a rendere indispensabile la presenza, nel ruolo dell’emittente, di una figura professionale che sappia tradurre situazioni e linguaggi difficili, specialistici, in un testo comunicativo fruibile dalla maggior parte dell’utenza prevista. Lo specialista che il corso mira a formare è un mediatore di notizie - giornalista o comunicatore multimediale, esperto di comunicazione istituzionale - in grado di redigere un’informazione chiara e corretta. Il giornalista, il comunicatore e l'esperto scientifico non sono solo gli intermediari, l’interfaccia tra laboratori, istituzioni e massa: svolgono lo stesso ruolo anche tra gli scienziati di diverse discipline. Insomma, rigore scientifico e chiarezza di linguaggio devono diventare il binomio perfetto per una giusta ed efficace diffusione dell’informazione; informazione scientifica, certo, ma la figura professionale che si intende formare potrà intervenire in qualsiasi altro contesto della società, dove sono necessari dei mediatori professionisti che hanno fatto della divulgazione il campo privilegiato della loro competenza.

La figura che il Master intende formare potrà lavorare come specialista dell'informazione in testate giornalistiche, aziende radiotelevisive, siti Internet, uffici stampa, uffici di relazione con il pubblico. Al termine del corso, lo studente sarà in grado di: interpretare messaggi, contenuti specialistici e tradurli in messaggi comprensibili da un largo pubblico di utenti; progettare e produrre un testo comunicativo, sia esso scritto, audiovisivo o telematico; usare Internet per la ricerca, la validazione e la produzione di informazioni; redigere un'informazione chiara e corretta.

Contatti

http://www.unife.it/master/comunicazione (sito web del corso a cura della Direzione)

Per informazioni di carattere didattico è possibile rivolgersi alla dottoressa Mariasilvia Accardo, presso il Dipartimento di Studi Umanistici, via Paradiso n. 12, ai seguenti recapiti: tel. 0532/293518; 3475938884 (eventualmente lasciare messaggio); email: ccrmsl@unife.it