Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Televisione e media design

Scheda
  • Tipologia: Master di I livello
  • Sede: Corso in modalità e-learning; le attività in presenza si svolgeranno presso il Dipartimento di Studi Umanistici Via Paradiso, 12 - Ferrara;
  • Direzione: Prof. Livio Zerbini e Dott. Giovanni Ganino
  • Crediti formativi: 61
  • Contributo di iscrizione: 1.400,00 euro da versare al momento dell'iscrizione;
  • scadenza: 6 aprile 2017

proroga: la nuova scadenza delle iscrizioni è il giorno 2 maggio 2017, con inizio dell'attività didattica il 16 maggio 2017

Caratteristiche

Caratteristiche

La struttura altamente professionalizzante del master consente l’approfondimento delle potenzialità espressive e tecnologiche dei media audiovisivi, dalla televisione allo smartphone, ed i loro principi comunicativi al fine di consentire all’esperto di media design di operare con abilità tanto nel trattamento linguistico e contenutistico delle informazioni quanto nella loro organizzazione e gestione crossmediale/multipiattaforma/interattiva. La sua professionalità si espleta concretamente nella progettazione, creazione, gestione e implementazione di artefatti/contenuti digitali funzionali alle attività di comunicazione e marketing. Attraverso le sue competenze riesce: • a risolvere in autonomia i problemi di comunicazione e marketing di un’azienda che si vuole dotare di strumenti comunicativi avanzati per promuovere e/o vendere i propri prodotti e servizi; • ad inserirsi nelle aziende che operano nel settore della produzione di contenuti per i media digitali, dalla televisione al web.

Il mutato scenario contemporaneo nel settore della comunicazione digitale, contraddistinto dall’ibridazione linguistica e tecnologica, richiede figure professionali in grado di affrontare le nuove logiche progettuali. All’interno di questo panorama il ruolo della comunicazione visiva funzionale a logiche di distribuzione, circolazione multimediale, condivisione, e partecipazione ha assunto ormai una dimensione prioritaria. Le informazioni visive attraversano gli schermi di tutti i devices disponibili, dal televisore allo smartphone, secondo logiche nuove e spesso imprevedibili e sono funzionali ad attività spettacolari, commerciali, informative, formative, di marketing. Ciò evidenzia come l’immagine in movimento in tutte le sue forme, reali e virtuali, non sia più di dominio dei network televisivi e dei grossi gruppi editoriali, ma sia ormai diventata accessibile e indispensabile a tutti gli operatori, grandi e piccoli, che devono confrontarsi con il settore dell’informazione digitale nel l’epoca dell’economia globale. Il corso si propone, pertanto, di favorire la formazione di una figura professionale tra le più richieste a livello europeo dal mercato del lavoro nel settore della comunicazione digitale, da imprese, organizzazioni, dall’industria culturale e dei media.

Il suo know how è spendibile nei processi di comunicazione mediatizzati, nel settore aziendale e dell’industria culturale. Attraverso le sue competenze riesce a risolvere problemi di comunicazione e marketing di imprese ed enti pubblici che vogliono dotarsi di strumenti comunicativi avanzati: • aziende interessate a sfruttare le potenzialità dei media digitali nei diversi settori: e-commerce, e-learning, e-advertising, webtv, giornalismo online; • agenzie pubblicitarie, di marketing digitale, di produzione televisiva, video e multimediale, di editoria digitale; • industria televisiva e dei nuovi media; • organizzazione di eventi e mostre multimediali attraverso applicazioni di sistemi immersivi, di videomapping ecc. • uffici stampa e settori comunicazione di aziende, organizzazioni, istituzioni, musei; • libera professione.

Contatti
  • Per informazioni di carattere didattico è possibile rivolgersi presso il Dipartimento di Studi Umanistici, Via paradiso, 12 - Ferrara (tel. 0532295238; email mscngl@unife.it)
  • Per informazioni di carattere amministrativo è possibile rivolgersi a Ufficio Master e Alta Formazione email distanza@unife.it