Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
Home / Studenti / Immatricolazioni, iscrizioni e carriera / movimenti / Interruzione degli studi a causa di infermità gravi e prolungate

Interruzione degli studi a causa di infermità gravi e prolungate

Coloro che sono  iscritti a un corso di laurea/laurea specialistica/laurea magistrale possono  interrompere gli studi per uno o più anni accademici, a causa di infermità gravi e prolungate,  debitamente certificate ai sensi del D. Lgs. 68/2012 (art. 9 c. 4).

In questo caso sono esonerati totalmente dal pagamento di tasse e contributi universitari in tale periodo e   la domanda va inoltrata  in carta esente da bollo all'Ufficio carriera di competenza , anche successivamente alla scadenza delle iscrizioni, nel momento in cui si  riprendono gli studi, eventualmente anche tramite richiesta al servizio SOS

Nel periodo di interruzione degli studi, e fino alla successiva iscrizione regolare,  non può  essere effettuato  alcun atto di carriera scolastica, esclusa però la procedura di trasferimento in partenza.

L'interruzione ha la durata minima di un anno accademico

 

Riferimenti normativi: art.33 Regolamento studenti (in aggiornamento)

 

FAQ (in aggiornamento)