Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Immatricolazione con abbreviazione di corso

Corsi di studio a numero programmato

La procedura di seguito descritta vale solamente per chi intende iscriversi a un corso di studio ad accesso libero.

Si consiglia a coloro che vogliano accedere a un corso di studio a numero programmato di rivolgersi preventivamente all'Ufficio Ingresso oppure alla Segreteria Area Medica  (corsi di studio della Scuola di Medicina)

 

Corsi di studio ad accesso libero

Coloro che intendono immatricolarsi con abbreviazione di corso a un corso ad accesso libero devono, entro l'11 novembre  2016:

1. Solo per i laureati/diplomati presso altra sede: autocertificazione del titolo di studio conseguito, con elenco degli esami sostenuti indicando il voto, la data di superamento e, solo per coloro che hanno conseguito un titolo di studio secondo la riforma universitaria (Dm. 509/99 - Dm. 270/04), i crediti ottenuti sui singoli settori scientifico-disciplinari. Lo studente potrà a sua scelta consegnare, in alternativa, un diploma supplement (comprensivo degli allegati) rilasciato dall'Università di provenienza. La documentazione sarà inoltrata alla struttura didattica competente che stabilirà l'anno di corso e le eventuali convalide degli esami e delle attestazioni di frequenza. Si consiglia di allegare i programmi dettagliati degli esami superati;

2. Attestazione del pagamento del contributo per riconoscimento esami di titolo di studio conseguito di € 216,00 (incluso di bollo assolto in modo virtuale) da effettuarsi secondo le modalità prescritte.

Successivamente alla delibera della struttura didattica competente, lo studente potrà formalizzare la propria immatricolazione presentando la documentazione prevista per le matricole entro il 31 dicembre 2016, senza dover pagare il contributo aggiuntivo per superata data di scadenza, o entro il termine comunicato dall'Ufficio Carriera di riferimento se la delibera di accoglimento viene notificata successivamente al 31 dicembre.

Coloro che effettuano la procedura sopra descritta dopo il termine dell'11 novembre 2016 sono tenuti al pagamento del contributo aggiuntivo per superata data di scadenza, a valersi sul pagamento del contributo per riconoscimento esami di titolo di studio.

Qualora si volesse provvedere all'iscrizione per l'anno accademico vigente contestualmente alla domanda di riconoscimento, occorrerà consegnare all'Ufficio Carriera di riferimento la documentazione prevista per l'immatricolazione entro e non oltre il 31 dicembre 2016, con eventuale pagamento del pagamento del contributo aggiuntivo per superata data di scadenza qualora la procedura venisse effettuata dopo il termine dell'11 novembre.

In tal caso la struttura didattica competente esaminerà la pratica e stabilirà a quale anno di corso iscrivere il richiedente.

 


PER LAUREATI/E E LAUREANDI/E DEI CORSI DI STUDIO TRIENNALI AFFERENTI AL DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA UNIFE

Chi intenda effettuare l'immatricolazione con abbreviazione di corso alla laurea magistrale in Giurisprudenza deve prendere contatto con l'Ufficio carriera di riferimento per ricevere le informazioni necessarie per la procedura.



INFORMAZIONI

  • Il pagamento del contributo per il riconoscimento del titolo pregresso italiano o straniero non è soggetto a rimborso anche qualora l’interessato non faccia seguire alla richiesta di riconoscimento l’iscrizione al corso di laurea prescelto;
  • Non viene richiesto il pagamento del contributo per il riconoscimento dei corsi singoli frequentati nello stesso corso di studio sul quale venga eventualmente chiesto il riconoscimento.

 


NOTA BENE:

Nel caso in cui lo studente, effettuata la procedura di riconoscimento della carriera pregressa, decida di non procedere all'immatricolazione nelle scadenze utili per l'anno accademico vigente, l'Ufficio Carriera di riferimento si riserva di far verificare, su istanza scritta dell'interessato (in marca da bollo), la validità per l'anno accademico successivo della delibera della struttura didattica competente.

 

Riferimenti normativi: art. 13 Regolamento studenti