Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
Home / Studenti / Diritto studio / Tasse 2019/20: preparati subito per pagare meno!

Tasse 2019/20: preparati subito per pagare meno!

Attestazione ISEE

Fatti rilasciare un'attestazione ISEE nel 2019 per ridurre il costo d'iscrizione 2019/2020.

Deve essere un'attestazione ISEE valida per le prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario, priva di omissioni e/o difformità.

E' necessario avere l'attestazione ISEE prima di pagare la prima rata, o al massimo entro il 31 ottobre 2019.

Consenti a Unife di avere la tua attestazione ISEE con un click.

Ricorda che l'acquisizione dell'attestazione ISEE non è immediata. Sarà recuperata entro 2 settimane (di norma).

Per i ritardatari, sarà possibile avere tasse più basse fino al 31 dicembre 2019, pagando un contributo aggiuntivo di 400 euro.

Accesso libero

Accesso programmato

La sfida sono io: supera più esami per pagare meno

I crediti conseguiti tra il 10 agosto 2018 e il 10 agosto 2019, solo se effettivamente sostenuti e nell'ambito del piano di studi, permettono di abbassare il costo d'iscrizione 2019/2020, in base a quanto previsto dalla L. 11/12/2016, n. 232.

Fascia 1 basic

  • Per gli iscritti al II anno di corso è sufficiente sostenere almeno 10 crediti.
  • Per gli anni successivi al II, è sufficiente sostenere almeno 25 crediti.

Fascia 1 plus: risparmi quasi 300 euro (anche per ISEE superiore a 50000 euro)

  • Per gli iscritti al II anno di corso è sufficiente sostenere almeno 24 crediti
  • Per gli anni successivi al II, è sufficiente sostenere almeno 40 crediti
No tax area

Tanti Atenei hanno una no tax area per ISEE inferiore o uguale a 13.000 euro.

Chi è in no tax area paga solo il bollo e la tassa regionale (156 euro totali).

Unife fa di più

La no tax area è prevista fino a 23.000 euro.

Per il primo anno di iscrizione, si rientra in no tax area in base al solo ISEE.

Per chi è iscritto oltre il primo anno, si rientra in no tax area solo se sono rispettati anche i requisiti di merito.

Chi ha un ISEE compreso tra 23.000 euro e 50.000 euro, paga comunque meno.