ANALISI MATEMATICA I

Anno accademico e docente
Non hai trovato la Scheda dell'insegnamento riferita all’anno accademico di tuo interesse? Ecco come fare >>
English course description
Anno accademico
2017/2018
Docente
CHIARA BOITI
Crediti formativi
12
Periodo didattico
Annualità Singola
SSD
MAT/05

Obiettivi formativi

L'obiettivo del corso di Analisi Matematica I è quello di fornire conoscenze di base di calcolo differenziale ed integrale per funzioni di una variabile reale. Si introducono anche quelle prime nozioni di equazioni differenziali indispensabili per affrontare i corsi del secondo anno.
Le principali conoscenze fornite dal corso sono:
successioni, funzioni continue e derivabili, integrale di Riemann ed integrali impropri, serie numeriche, equazioni differenziali lineari e a variabili separabili.
Le principali abilità che gli studenti acquisiranno sono: saper calcolare limiti di successioni; saper calcolare limiti e derivate di funzioni in modo da poter tracciare il grafico di una funzione; saper calcolare integrali di funzioni tramite, ad esempio, il metodo di integrazione per parti o il cambiamento di variabili; saper studiare la convergenza di una serie tramite, ad esempio, criteri del confronto, della radice o del rapporto; saper risolvere equazioni differenziali lineari del primo ordine, o di ordine qualunque ma a coefficienti costanti; saper risolvere equazioni differenziali a variabili separabili.

Prerequisiti

Nozioni di matematica usualmente insegnate nelle scuole secondarie: equazioni e disequazioni (di primo e secondo grado, con valori assoluti, con radici, fratte), logaritmi, esponenziali, trigonometria. Tali contenuti vengono affrontati durante il precorso di matematica, la settimana precedente l'inizio delle lezioni, e verranno poi solo brevemente richiamati nei primi giorni di lezione.

Contenuti del corso

La durata complessiva del corso è di 96 ore.
Brevi richiami di insiemistica e trigonometria (1 ora). Introduzione di N, Z, Q ed R (1 ora e 1/2). Principio di induzione (2 ore e 1/2). Cenni sui numeri complessi (2 ore e 1/2). Nozione di funzione e concetti di limite e continuita'; proprieta' delle funzioni continue (26 ore). Successioni e serie numeriche (14 ore). Calcolo differenziale per funzioni di una variabile (13 ore).Teoremi di Rolle, Cauchy e Lagrange (3 ore). Studio di funzione (disegno del grafico) (3 ore e 1/2). Integrale di Riemann per funzioni di una variabile (18 ore). Primi metodi risolutivi per equazioni differenziali ordinarie lineari e a variabili separabili (13 ore).

Metodi didattici

Le lezioni saranno svolte alla lavagna.
Si svolgeranno lezioni teoriche ed esercitazioni.
Nello svolgimento degli esercizi si cercherà anche di coinvolgere gli studenti. Verranno assegnati esercizi da svolgere a casa.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Ogni appello di esame consta di una prova scritta (totale) ed una prova orale. Tali prove sono volte a verificare l'apprendimento delle tematiche del corso.
Più dettagliatamente, lo scritto è predisposto per vagliare la capacità di risoluzione di esercizi, mentre l'orale si propone di verificare l'acquisizione anche della parte teorica del corso. Per la prova scritta vengono dati 4 esercizi (con argomenti che possono spaziare nell'intero programma del corso). Si è ammessi all'orale con una valutazione della prova scritta di almeno 18/30.
Alternativamente, invece dello scritto si possono sostenere delle prove parziali: una sulla prima parte del corso; una sulla seconda parte del corso; una a fine corso (sulla terza parte del corso). Ogni prova parziale consta di 3-4 esercizi. Se la media dei tre parziali è almeno 18 si è esonerati dal sostenere la prova scritta totale.
Con le prove parziali si può sostenere la prova orale in un qualsiasi appello, mentre con lo scritto totale si può sostenere solo la prova orale del medesimo appello. Le prove parziali sono valide per un anno.
Se lo studente non supera la prova orale deve rifare sia la prova scritta totale che l'orale.

Testi di riferimento

M. Bertsch, R. Dal Passo, L. Giacomelli
``Analisi Matematica''
McGraw-Hill (ultima versione)