LABORATORIO DI OTTICA

Anno accademico e docente
Non hai trovato la Scheda dell'insegnamento riferita a un anno accademico precedente? Ecco come fare >>
English course description
Anno accademico
2021/2022
Docente
ROBERTO CALABRESE
Crediti formativi
6
Periodo didattico
Primo Semestre
SSD
FIS/01

Obiettivi formativi

L'obbiettivo formativo del corso di Laboratorio di Ottica è quello di consolidare le conoscenze relative all'ottica geometrica, all'ottica fisica e all'ottica quantistica, in modo tale da dotare lo studente delle competenze necessarie all'utilizzo di strumentazione ottica. Il corso si prefigge inoltre di fare acquisire allo studente un'abilità sufficiente alla effettuazione di semplici esperienze di ottica, utilizzando laser ed altra strumentazione ottica.

Prerequisiti

Conoscenze di algebra elementare, trigonometria, elettromagnetismo, analisi dei dati

Contenuti del corso

Il corso prevede 60 ore di didattica frontale, divise tra 24 ore di lezioni in aula e 36 ore di esercitazioni in laboratorio. I contenuti del corso sono riportati di seguito.
Luce come onda elettromagnetica (2,5 ore).
Ottica geometrica. Lenti. Leggi della riflessione e rifrazione. Riflessione totale (4 ore).
Diffrazione. Interferenza. Polarizzazione. Coerenza.
(4 ore).
Alcuni aspetti della natura quantica della luce. Fotoni. (2,5 ore).
Laser: principi di funzionamento ed applicazioni (4 ore).
Trappole magneto-ottiche. Condensazione di Bose-Einstein (4 ore).
Descrizione esperienze di laboratorio (3 ore).
Esperienze di laboratorio (7 esperienze per un totale di 36 ore).

Metodi didattici

Il corso è organizzato nel seguente modo:
-lezioni in aula o in laboratorio su tutti gli argomenti del corso (24 ore);
-esercitazioni nel laboratorio di Ottica per la realizzazione di varie esperienze (36 ore). Gli studenti saranno divisi in gruppi (generalmente 3 studenti per gruppo). Al termine delle esercitazioni ogni gruppo deve presentare una relazione sulla esperienza realizzata che descrive obiettivi, metodologia e apparato sperimentale, dati raccolti e relativa analisi.

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame consiste in una prova orale nella quale:
-vengono discussi gli argomenti del corso, per verificare la capacità di comprendere e collegare i vari argomenti trattati durante le lezioni;
-vengono discusse le relazioni sulle esercitazioni in laboratorio, per verificare la comprensione delle problematiche sperimentali e l'acquisita capacità di realizzare semplici esperienze di ottica, che costituisce l'obiettivo formativo.
La valutazione, in trentesimi, terrà conto della qualità dell'esame e delle esercitazioni in laboratorio.

Testi di riferimento

Dispense del corso fornite dal docente.
Argomenti specifici possono essere approfonditi sul seguente testo: Hecht 'Optics' Addison Wesley