DIDATTICA DELLA FISICA

Anno accademico e docente
Non hai trovato la Scheda dell'insegnamento riferita a un anno accademico precedente? Ecco come fare >>
English course description
Anno accademico
2017/2018
Docente
PAOLO LENISA
Crediti formativi
6
Periodo didattico
Secondo Semestre
SSD
FIS/08

Obiettivi formativi

Il corso vuole fornire allo studente la preparazione per possedere conoscenze didattiche delle scienze fisiche in relazione agli obiettivi di apprendimento della scuola secondaria. Al termine del corso, lo studente dovrà dimostrare di saper progettare percorsi didattici, mettere in atto strategie di apprendimento attraverso le metodologie didattiche tradizionali e innovative, utilizzare diversi codici e canali comunicativi, valutare in maniera critica le fonti, realizzare esperimenti didattici, essere in grado di valutare conoscenze e competenze degli allievi.

Prerequisiti

Conoscenze base di Fisica.

Contenuti del corso

Durante il corso verranno affrontate alcune tematiche della Fisica classica e moderna, analizzando le metodologie didattiche tradizionali e innovative. Verranno affrontati in particolare i passaggi fondamentali di queste aree della Fisica:
-Metodo sperimentale, grandezze fisiche (2 ore)
-Meccanica classica (9 ore)
-Termodinamica (8 ore)
-Elettromagnetismo (9 ore)
-Relatività (8 ore)
-Meccanica quantistica (9 ore)
-Fisica delle particelle (3 ore)
Inoltre verrà dedicato uno spazio al laboratorio di Fisica: caratteristiche dell’insegnamento in laboratorio, tipologie di laboratorio e nuove tecnologie didattiche.
La parte pratica prevede l'esecuzione di esperimenti a carattere didattico per l'insegnamento della fisica a livello di scuola secondaria, l'elaborazione dei dati sperimentali e la discussione dei risultati. Uso di strumenti diversificati (dalla strumentazione semplice e facilmente reperibile ai kit didattici) in modo da poterne confrontare le potenzialità didattiche.

Metodi didattici

Lezioni frontali e attività pratiche.

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame consiste in una prova orale in cui lo studente sarà chiamato a discutere una relazione su due percorsi didattici.

Testi di riferimento

Dispense e materiale fornito dal docente.