Regolamento dell’Università degli Studi di Ferrara per l’attivazione e la gestione di un’identità alias per la comunità universitaria in transizione di genere

E’ stata approvata a ottobre 2018 l’adozione del Regolamento dell’Università degli Studi di Ferrara per l’attivazione e la gestione di un’identità alias per la comunità universitaria in transizione di genere che attualizza l’iter già previsto in Ateneo dal 2014, per assicurare a tutti gli studenti e a tutte le studentesse ed in generale a tutta la comunità universitaria in transizione di genere il rispetto della dignità e della privacy necessarie per poter vivere in un ambiente di studio o lavoro sereno  usufruendo di un’identità alias, ovvero di un’identità provvisoria, transitoria e non consolidabile.  L’identità alias nasce dalla modifica dell’identità originaria; tale modifica costituisce anticipazione dei provvedimenti che si renderanno necessari al termine del procedimento di transizione di genere, quando la persona richiedente sarà in possesso di nuovi documenti di identità personale, a seguito della sentenza del Tribunale che ne rettifichi l’attribuzione di sesso e, di conseguenza, il nome attribuito alla nascita.  L’identità alias non è aggiuntiva e coincide giuridicamente con quella già attivata al momento dell'immatricolazione, per studenti o studentesse, o assunzione, per il personale, contenente i dati anagrafici e riferita alla persona richiedente; resta attiva fintantoché prosegue la carriera di studio o di lavoro, fatte salve le richieste di interruzione avanzate dalla persona richiedente o le cause di disattivazione previste nel regolamento.

Come fare?

  • Lo studente o la studentessa che intenda richiedere l’identità alias per la propria carriera universitaria deve presentare apposita istanza (allegato A) alla Prorettrice alle pari opportunità e alle disabilità,   Prof.ssa Maria Gabriella Marchetti , all ’indirizzo riservato spazio.inclusione@unife.it con oggetto ALIAS.
  • Successivamente verrà sottoscritto un accordo  (cd. “accordo confidenziale”, allegato B) e assegnata l'identià alias  valida e produttiva di effetti nei limiti del Regolamento dell’Università degli Studi di Ferrara per l’attivazione e la gestione di un’identità alias per la comunità universitaria in transizione di genere.

 

  • Il personale docente, ricercatore e tecnico-amministrativo interessato deve contattare la Prorettrice alle pari opportunità e alle disabilità,  Prof.ssa Maria Gabriella Marchetti, scrivendo all ’indirizzo riservato spazio.inclusione@unife.it con oggetto ALIAS