Campagna Internazionale HeForShe

HeForShe è una campagna mondiale volta a sensibilizzare uomini e ragazzi affinché anch’essi contribuiscano in maniera attiva alla rimozione degli ostacoli sociali e culturali che impediscono alle donne e alle ragazze di manifestare pienamente il loro potenziale. Raggiungere l’obiettivo della parità di genere richiede, dunque, un approccio inclusivo, capace di riconoscere il ruolo cruciale che uomini e ragazzi possono e devono svolgere per promuovere i diritti delle donne. HeForShe invita, quindi, uomini e ragazzi a contribuire attivamente ai progressi compiuti grazie alla mobilizzazione delle donne, riconoscendole come figure paritarie e contribuendo attivamente a promuovere il concetto di parità di genere. Da quando la campagna è stata lanciata dalla Direttrice Esecutiva di UN Women, Phumzile Mlambo-Ngcuka, da Sua Eccellenza Sam Kahamba Kutesa, Presidente della 69esima sessione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, dal Segretario Generale della Nazioni Unite Ban Ki-moon e dall’Ambasciatrice di buona volontà Emma Watson, centinaia di migliaia di uomini nel mondo intero, compresi capi di stato, imprenditori e “luminari globali” si sono impegnati a sostenere la parità di genere. Durante gli ultimi quattro mesi, la campagna HeForShe ha raggiunto ogni angolo del pianeta, ad esempio 1,2 miliardi di conversazioni sui social network hanno promosso quest’iniziativa. L’ambizione di questa campagna è però molto più grande: essa vuole mobilizzare e coinvolgere un miliardo di uomini affinché supportino attivamente l’empowerment di donne e ragazze, iniziando dalla semplice adozione dei principi di HeForShe e mettendoli in pratica. Coloro che parteciperanno contribuiranno, dunque, ad un profondo cambiamento sociale. Le loro storie saranno raccolte, così da poter ispirare altri uomini a partecipare a questo processo.

IMPACT 10x10x10. Per accelerare il raggiungimento dell’obiettivo, HeForShe sta promuovendo il progetto IMPACT 10x10x10, che si impegna a mobilizzare gli uomini e i ragazzi in tre settori chiave: l’Università, l’amministrazione e il settore privato. Il primo passo del progetto IMPACT 10x10x10 si conclude nel 2015, con l’impegno formale di 10 capi di stato, di 10 amministratori delegati di imprese e 10 Rettori Universitari. Ognuno di questi gruppi cercherà di individuare l’approccio più appropriato per sconfiggere la disuguaglianza di genere nel loro specifico settore.

UN Women – Comitato Nazionale Italia ha attivamente aderito a quest’iniziativa invitando le Università e le imprese italiane ad aderire alla campagna. Saranno presto pubblicati  i 10 attori pionieri che si uniranno a UN Women – Comitato Nazionale Italia per portare avanti questo ambizioso progetto.

info@unwomen.itwww.heforshe.org

Cerimonia di presentazione al Senato della Repubblica - 15 dicembre 2015

 

L’Università di Ferrara fa parte di questi dieci Atenei “pionieri”.
Parallelamente alla partecipazione alla stesura delle “Linee guida”, i dieci Atenei “pionieri” potranno proporre l’organizzazione di eventi quali conferenze, forum campagne di promozione, ecc., in cui l’iniziativa venga presentata: ogni sforzo in tal senso riceverà l’adeguata diffusione e promozione attraverso i social media e il sito web del Comitato (www.unwomen.it) e verrà riportata all’Headquarters di UN Women a New York. Ildocumento finale verrà adottato ufficialmente dai rappresentanti delle Università italiane nell’ambito di una cerimonia ufficiale.