Presentazione

Il Rettore con proprio provvedimento rep. 321/2016 ha stabilito che in tutti gli atti dell’ Università degli Studi di Ferrara la lingua italiana venga utilizzata nella consapevolezza,  nel rispetto e nella valorizzazione delle differenza di genere. Costituzione del gruppo di lavoro sul linguaggio di genere

Costituzione del gruppo di lavoro sul linguaggio di genere

ai fini della redazione delle “Linee guida per l'uso del genere nel linguaggio amministrativo in Unife”

Componenti

Silvia Borelli – Presidente Consiglio Parità
Cinzia Buzzoni – Ufficio Organi Collegiali e componente CUG
Maria Grazia Campantico ­- Ufficio Comunicazione ed eventi
lIaria Fazi – Manager didattico
Cinzia Mancini – Presidente CUG
Lucia Manzalini – Ufficio Fatturazione elettronica e componente supplente CUG
Omar Paolucci – Dipartimento di Giurisprudenza
Maria Chiara Pozzovio – Ufficio Convenzioni e consorzi
Gianluca Rizzati – Ufficio Organi collegiali e componente supplente CUG
Claudia Spirito – studentessa corso di studio in Giurisprudenza e componente Consiglio di Parità
Michela Capris – studentessa corso di laurea in Quaternario, preistoria e archeologia

Le Linee guida per l'uso del genere nel linguaggio amministrativo in Unife saranno validate dalla Prof.ssa Laura Bafile dell’Università degli Studi di Ferrara oltre che dalla Prof.ssa Giuliana Giusti dell’ Università Ca’ Foscari di Venezia, attraverso il contributo scientifico di entrambe le docenti;

L'Ufficio Sicurezza e ambiente è stato individuato dal Direttore generale come Ufficio pilota per collaborare con il gruppo di lavoro. Saranno impegnati nell'attività: Alessia Alberti, Elena Bellettini, Andrea Binder, Maurizia Fabbri,Giampaolo Mancin, Mirna Pasqualini, Andrea Travagli e Pietro Zucchini.

Carta d’Intenti “Io Parlo e non Discrimino” sottoscritta dal Magnifico

Decreto Rettorale Rep. n. 525/2016 - Prot n. 32323 del 01/04/2016

 

24 Febbraio 2016
Il Rettore con proprio provvedimento ha  stabilito che in tutti gli atti dell’ Università degli Studi di Ferrara la lingua italiana venga utilizzata nella consapevolezza,  nel rispetto e nella valorizzazione delle differenza di genere
A tal fine ha incaricato il gruppo di lavoro costituito da personale appartenente a CUG e CP e da personale che aveva chiesto di poter partecipare al gruppo di lavoro sul Linguaggio di genere costituito nella riunione del 12 novembre u.s.. di redigere le “Linee guida per l'uso del genere nel linguaggio amministrativo in Unife” con la validazione dalla Prof.ssa Laura Bafile dell’Università degli Studi di Ferrara oltre che dalla Prof.ssa Giuliana Giusti dell’ Università Ca’ Foscari di Venezia, attraverso il contributo scientifico di entrambe le docenti.
Ha altresì incaricato il Direttore generale di dare attuazione, dopo la conclusione della redazione delle  “Linee guida per l'uso del genere nel linguaggio amministrativo in Unife”,  a tutte le attività tese ad intraprendere un percorso di revisione del linguaggio in tutta la modulistica e in tutti gli atti promossi dall’ Ateneo, comprendendo, in tale revisione, anche i testi relativi alla comunicazione interna, esterna e al sito internet, prevedendo un apposito momento di formazione mirata per tutto il personale tecnico-amministrativo

 

UniFe ha aderito a Carta io parlo non discimono