Logo-stemma-E&D.jpgL’Università di Ferrara garantisce l’uguaglianza sostanziale di tutte le persone che lavorano e studiano in Ateneo

In Equality & Diversity sono raccolte tutte le Azioni positive realizzate e che si intende realizzare per raggiungere tale obiettivo. Nella sezione Bilancio di Genere si possono leggere i dati relativi alla presenza di donne e uomini in Ateneo. La normativa e i materiali informativi circa l’uguaglianza, la lotta alle discriminazione e le pari opportunità sono indicate nella sezione documentazione. I corsi, i master e i seminari realizzati in Ateneo sul tema son o indicati alla voce Formazione. Il Genere in Ateneo monitora invece le indagini di genere, nella ricerca e nelle tesi di laurea e dottorato. Infine, nella pagina Organi sono indicate le persone che, tenacemente e con passione, si dedicano ai progetti di promozione dell’uguaglianza sostanziale. A tutte queste persone e a tutte quelle che parteciperanno alle nostre iniziative è dedicato il sito

Lo Statuto stabilisce che «Unife garantisce il rispetto del principio costituzionale delle pari opportunità tra uomini e donne nell’accesso agli uffici pubblici, promuove l’eguale rappresentanza di ciascun sesso nella nomina dei componenti di ogni organo di Ateneo e la presenza equilibrata dei generi anche negli organi elettivi»

Bilancio di Genere e GeRPA

Il Bilancio di Genere

descrive il quadro complessivo delle tre componenti dell’Ateneo (studentesse, personale tecnico-amministrativo e docenti), considerando la diversa partecipazione di donne e uomini alle attività dell’Università di Ferrara.
L’obiettivo del Bilancio di Genere è quello di valutare l’impatto sugli uomini e sulle donne delle politiche attuate: il gender mainstreaming, ossia la valutazione delle implicazioni per le donne e gli uomini, di ogni azione pianificata in ogni area e ad ogni livello, diviene così principio essenziale per la programmazione di tutte le politiche e del bilancio dell’Università degli studi di Ferrara.
Il Bilancio di Genere è dunque un punto di partenza imprescindibile nella definizione del PAP (piano di azioni positive) e delle politiche di promozione delle pari opportunità.

Progetto GeRPA

Il 25 febbraio 2015 il Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri e l’Ateneo di Ferrara hanno concluso un accordo per la realizzazione del progetto denominato Bilancio di Genere per le Pubbliche Amministrazioni (GeRPA) che intende contribuire alla definizione di strumenti volti a favorire l’attuazione del principio di pari opportunità nelle amministrazioni pubbliche (regioni, comuni, università, società partecipate) delle Regioni c.d. Convergenza....... segue ......

PAP Piano Azioni Positive

piano-azioni-posistive-2014-16.PNG