Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
Home / Primo Piano / 2019 / Maggio / Per una mattina "al lavoro" con mamma e papà

Per una mattina "al lavoro" con mamma e papà

Cosa fanno la mamma e il papà al lavoro? Lo scopriranno venerdì 24 maggio le figlie ed i figli di tutta la comunità dell’Università di Ferrara in occasione di “Bimbi & Bimbe in ufficio con mamma e papà”, iniziativa proposta dal Consiglio di Parità e dal Comitato Unico di Garanzia di Unife.

Una festa dedicata all’infanzia e alle famiglie, dove gli ingredienti necessari sono semplici, ma carichi di significato. Per stare insieme, imparare e divertirsi.

L’evento è promosso a livello nazionale, per il 25esimo anno consecutivo, dal Corriere della Sera/Corriere Economia, in collaborazione con La Stampa, e patrocinata dal Dipartimento per le Politiche della Famiglia - Presidenza Consiglio dei Ministri, per mostrare ai bambini e alle bambine il posto dove lavorano i genitori.

 

“Siamo stati il primo Ateneo in Italia ad aderire, già 7 anni fa a questa iniziativa – spiegano Maria Gabriella Marchetti, Presidente CP e Federica Danesi Presidente CUG - che si configura come una vera e propria giornata di condivisione e attenzione al sociale, importante non solo per gli adulti, ma anche per i più piccoli e per le più piccole che per un giorno hanno l’opportunità di vedere da vicino cosa fanno i genitori durante i momenti in cui non sono con loro”.

 

Quale tema migliore de “Il mio personaggio preferito” per intrattenere con tante attività bambine e bambini?! Si inizia già tra le mura di casa, le piccole e i piccoli protagoniste/i dovranno infatti realizzare un disegno, un lavoretto, una foto o una poesia su questo tema da portare con sé il 24 maggio.

 

Ecco il programma della giornata:

  • Ore 8.30: arrivo nelle strutture universitarie delle bimbe e dei bimbi con i genitori e parenti, conoscenza dei colleghi e delle colleghe, del luogo e dell'organizzazione del lavoro di mamma e/o papà;
  • Ore 10.30: ritrovo presso il Centro Teatro Universitario, CTU, (via Savonarola, 19). Partecipazione al laboratorio “IL GIOCO DELLE IMMAGINI VIVE” a cura di Michalis Traitsis, regista e pedagogo teatrale di Balamòs Teatro, esperto di percorsi formativi teatrali dedicati a giovani studenti. Il laboratorio teatrale si baserà sulla creazione di immagini e quadri vivi. Ogni alunna/o attraverso l’esperienza del gioco cercherà di creare delle immagini dove ogni persona può diventare un personaggio reale o immaginario. A partire da piccole idee e dalla stimolazione dell’immaginazione, nasceranno quadri vivi e invenzioni individuali e collettive.  (Il Laboratorio è consigliato a bambine/i dai 3 anni, ma è aperto a tutte/i).
  • Premiazione degli elaborati delle bimbe e dei bimbi svolti a casa sul tema “Il mio personaggio preferito” e consegna dei diplomi di partecipazione;
  • Ore 12.30: in caso di bel tempo: pic-nic (pranzo al sacco) autogestito dalle famiglie partecipanti presso Parco Pareschi, Corso Giovecca 148.

 

Per aderire dovrete compilare la  scheda di partecipazione entro il 20 maggio.

 

L’evento rientra nel Piano di Azioni Positive d’Ateneo 2019-2021, volto a garantire le pari opportunità, a promuovere attività in merito al benessere organizzativo e a rimuovere gli ostacoli che si frappongono alla realizzazione della parità.