Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
Home / Primo Piano / 2019 / Aprile / Natura e vita attraverso i capolavori librari dell’Università di Ferrara | Ultimo giorno per visitare l'esposizione

Natura e vita attraverso i capolavori librari dell’Università di Ferrara | Ultimo giorno per visitare l'esposizione

Sarà ospitata nelle splendide sale dell'ex chiesa restaurata di S. Maria delle Grazie, ora biblioteca universitaria, la mostra "Natura naturata", che inaugura oggi alle ore 18 e che si tiene fino al 1° maggio (visitabile dalle ore 10 alle 19).

Sintesi del percorso didattico e di ricerca condotto sui testi e i luoghi da ottanta studentesse e studenti del Corso di Design del prodotto industriale del Dipartimento di Architettura dell’Università di Ferrara insieme ai loro docenti e in collaborazione con i bibliotecari, l'esibizione prende corpo nella Biblioteca chimico-biologica per sottolineare la centralità del patrimonio culturale tangibile e intangibile dell’ateneo ferrarese. Obiettivo e intento, quello di veicolare alla comunità universitaria e cittadina e agli studiosi interessati, il “mondo” delle collezioni librarie e dei servizi delle biblioteche, insieme al patrimonio storico ed architettonico dell’Ateneo della città di Ferrara.

Il percorso espositivo attraversa oltre cinquecento anni e ripercorre l’evoluzione di studi e conoscenze che hanno caratterizzato le discipline impartite e gli interessi scientifici e didattici dei docenti dell’ateneo ferrarese. Si tratta della prima esposizione realizzata grazie al decennale lavoro di riordino, studio e catalogazione, insieme ad alcuni interventi di restauro, delle collezioni librarie antiche dell’Università di Ferrara. La particolarità del percorso risiede nel fatto che le soluzioni espositive individuate si sono basate sullo studio di norme e linee guida per la corretta tutela e valorizzazione dei beni librari, così anche da consentire agli studenti di acquisire specifiche competenze come da preciso intendimento didattico.

La collaborazione tra studenti, docenti e personale del Sistema Bibliotecario di Ateneo si è concretizzata in particolare grazie al percorso didattico del Laboratorio di Product design 2 che intende «indirizzare allo studio, alla comprensione e alla sperimentazione delle potenzialità del design nella valorizzazione del patrimonio artistico–culturale».

Nel Laboratorio di Product Design 2 studentesse e studenti sviluppano infatti progetti di mostre temporanee, a partire dal concept curatoriale, attraverso l’allestimento, fino agli aspetti grafico-comunicativi e alla realizzazione di strumenti informativi e didattici analogici o digitali. Con tali finalità i docenti del Laboratorio hanno innescato da vari anni fruttuose collaborazioni con istituzioni culturali della città di Ferrara. Nel 2018 il Laboratorio ha invece operato nell’ambito di una collaborazione esclusiva con il Sistema Bibliotecario di Ateneo.

Già nel corso dell'aa. 2017/18 questa collaborazione si era declinata nella realizzazione di progetti per mostre centrate sul libro e la stampa e l’interesse suscitato negli studenti dai libri antichi, sia quali preziosi e unici manufatti sia quali veicoli di conoscenza, ha suggerito di realizzare concretamente una esposizione delle preziose collezioni librarie dell’Università di Ferrara, tesoro da condividere con la cittadinanza intera e con chiunque ami il sapere e lo sviluppo della conoscenza.

 

Locandina