1. Tra i migliori Atenei italiani

Nelle principali classifiche, nazionali e internazionali, l'Università di Ferrara è sempre ai vertici.

Sole 24 Ore

In particolare, nella classifica delle migliori università italiane elaborata dal Sole 24 Ore, UniFE ottiene ottimi risultati, relativamente alla didattica e alla ricerca.

Tra i parametri presi in considerazione e per i quali l'Ateneo ottiene ottime valutazioni:

  • l’apprezzamento da parte degli studenti fuori sede;
  • le borse di studio (percentuale di idonei che le hanno ottenute);
  • la dispersione (percentuale di studenti che dal primo anno si sono iscritti al secondo anno di un corso di laurea dell’Università di Ferrara);
  • stage (percentuale di crediti ottenuti in stage sul totale);
  • efficacia, ovvero la media dei crediti formativi ottenuti con il superamento degli esami in un anno per iscritto.

 

In tutti i parametri analizzati UniFE ha ottenuto ottimi risultati (Link alla pagina dedicata del Sole24Ore>>).

 

Grande Guida Università La Repubblica – Censis

Nella Grande Guida Università La Repubblica – Censis, edizione 2016, l’Università di Ferrara si conferma nelle posizioni di vetta.

Primo posto assoluto su 55 atenei per la ricerca scientifica nell'ambito delle scienze economiche e statistiche. Primo posto assoluto su 41 università per le scienze fisiche. Prime, su 31 atenei, anche le scienze della terra. Quarte su 54 le scienze giuridiche; sesta su 46 Ingegneria industriale e dell'informazione; ottave su 51 le scienze biologiche; decime su 44 per le scienze mediche. E per la didattica, spiccano ai primissimi posti Architettura (che si conferma incontrastata da anni in cima alla classifica, Farmacia e Odontoiatria (sintesi dei risultati >>)


XVIII Rapporto AlmaLaurea

[Consulta la sintesi completa dei risultati relativi a Unife >>]

Il XVIII Rapporto AlmaLaurea sul profilo e sulla condizione occupazionale dei laureati (aprile 2016) ha riguardato complessivamente 4.939 laureati dell’Università di Ferrara e ha evidenziato che l'87% dei laureati è soddisfatto del rapporto con il corpo docente, contro l’84% in Italia.

Inoltre, con riferimento ai laureati triennali, il tasso di occupazione (si considerano occupati anche quanti sono in formazione retribuita) è del 70%, mentre la media nazionale riguarda 67 laureati su cento.

A un anno dalla laurea, il 77% dei laureati magistrali biennali del 2014, è occupato contro il 70 % di media nazionale.

La posizione estremamente prestigiosa che l'Università di Ferrara ricopre nelle classifiche dei migliori Atenei italiani è il risultato di un impegno costante nell'attività di ricerca scientifica avanzata, che riveste un ruolo strategico per l’Ateneo, e di una ricca formazione che copre tutte le aree culturali.


 

Unife in the world

 

Unife in a day