Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
Home / News / 2019 / Luglio / Unife alla scoperta della biodiversità nel Mediterraneo | Individuata nuova specie marina

Unife alla scoperta della biodiversità nel Mediterraneo | Individuata nuova specie marina

Unife alla scoperta della biodiversità nel Mediterraneo | Individuata nuova specie marina

"Protodorvillea artemidis"

Una nuova specie di animale marino, Protodorvillea artemidis, è stata scoperta nel Mar Ionio e nello stretto di Messina dalla Dott.ssa Cristina Munari del Dipartimento di Scienze Chimiche e Farmaceutiche di Unife.

Il mar Mediterraneo è uno dei più importanti bacini di biodiversità al mondo, le cui stime di fauna e flora risultano ancora incomplete. Contribuire alle conoscenze sulle specie che lo popolano è quindi importante per poterlo salvaguardare.

“Attualmente in tutto il mondo sono note solo 11 specie del genere Protodorvillea, appartenente alla classe dei policheti - spiega la dott.ssa Cristina Munari - e in particolare, P. artemidis è l’unica tra queste ad essere endemica del Mediterraneo”.

La scoperta è stata possibile grazie alla collaborazione tra l’Università di Ferrara con l’Istituto tedesco Alfred Wegener per la ricerca marina e polare ed è stata pubblicata sulla rivista internazionale “The European Zoological Journal”.