Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
Home / News / 2019 / febbraio / HIV Siamo tutti coinvolti | Proseguono le iniziative del Tavolo di Lavoro Permanente per il contrasto all’AIDS

HIV Siamo tutti coinvolti | Proseguono le iniziative del Tavolo di Lavoro Permanente per il contrasto all’AIDS

Prosegue il percorso di informazione e promozione dedicato ai corretti stili di vita e alla tutela della sanità pubblica promosso dal Tavolo di Lavoro Permanente per il contrasto all’AIDS coordinato dal Comune di Ferrara. In collaborazione con Università di Ferrara, Azienda USL, Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara e le numerose Associazioni e Centri per la tutela dei diritti e della dignità delle persone contro le discriminazioni, è stato possibile organizzare altre due iniziative rivolte alle studentesse e agli studenti, alle iscritte e agli iscritti all’Università di Ferrara.

Grazie alla disponibilità del Comune di Cento e degli Istituti Scolastici Cevolani, ISIT Bassi Burgatti, IIS F.lli Taddia, martedì 26 febbraio dalle ore 9.30 alle ore 12.30 al centro Pandurera di Cento, (via XXV Aprile,11), 350 allieve/i tra i 16 e 18 anni potranno interagire con esperte/i e professioniste/i della salute. Obiettivo dell’incontro è informare le giovani generazioni su un aspetto della tutela della salute tanto importante quanto sottovalutato come l’HIV/AIDS. I lavori saranno caratterizzati dalla presentazione di esperienze e video realizzati da gruppi di Peer Educator formati dagli Operatori degli Spazi Giovani dell’Azienda Usl di Ferrara sui temi dell’affettività e sessualità consapevoli e utilizzati come base di dialogo tra pari rendendo possibile, fuori dagli schemi didattici tradizionali, un reale approfondimento e conoscenza sul tema HIV.

Non solo a studentesse e studenti universitari del corso di medicina sarà dedicata l’iniziativa in programma mercoledì 6 marzo dalle ore 14 alle ore 18 nell’Aula 5 del Polo Didattico di Cona, (via Aldo Moro, 8), dove sarà attivato un presidio informativo e di somministrazione, gratuita e volontaria, del test rapido HIV come già sperimentato con ottimi risultati al Polo Chimico Bio Medico e al Polo di Bioteconologie lo scorso novembre. Il test rapido HIV sarà somministrato nel pieno rispetto della privacy e fino ad esaurimento scorte, da personale sanitario su sangue capillare. L’esito del Test HIV è immediato (15 minuti circa).

Nella stessa occasione sarà attivo un Punto di Ascolto a cura delle operatrici dell’Equipe “Luna Blu” del Centro Donna Giustizia di Ferrara, per dimostrazioni sul corretto utilizzo del condom maschile e femminile e sul come usarli “con piacere”.

All’iniziativa ha aderito anche il SISM, Segretariato Italiano Studenti in Medicina, che sarà presente con una propria rappresentanza.

 

Soggetti Promotori:

Comune Di Ferrara: Assessorato Pari Opportunita’; Assessorato Sanità Servizi Alla Persona; Assessorato Pubblica Istruzione; Azienda USL di Ferrara, Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara; Università degli Studi di Ferrara; AFM Farmacie Comunali di Ferrara; Federfarma; Avis Provinciale; Avis Comunale

In collaborazione e con il sostegno di: Associazione LGBTI di Ferrara: Arcigay Ferrara, Arcilesbica Ferrara, AGEDO, Famiglie Arcobaleno,   CDG Centro Donna Giustizia,  AIDM Associazione Italiana  Donne Medico, Promeco, Spazio Giovani dell’AUSLFe, UISP Provinciale, Web Radio Giardino, Associazione Famiglie contro la Droga, Sindacati Confederali CGIL E UIL, SISM Ferrara.