Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
Home / News / 2018 / novembre / Fino al 12 dicembre la mostra "Luoghi d'Arte e dell'Arte” | 65 fotografi emiliano-romagnoli raccontano la loro regione

Fino al 12 dicembre la mostra "Luoghi d'Arte e dell'Arte” | 65 fotografi emiliano-romagnoli raccontano la loro regione

Prosegue il tour della mostra fotografica dedicata ai Beni patrimonio artistico della regione Emilia Romagna, promossa dalla Federazione Italiana Associazioni Fotografiche (FIAF) Emilia Romagna, a seguito della pubblicazione dell’omonimo libro uscito nel maggio del 2017.

Fino al 12 dicembre la Mostra “Luoghi d'Arte e dell'Arte: 65 autori emiliano-romagnoli raccontano la loro regione" sarà visitabile nella Sala espositiva del Sistema Museale di Ateneo (SMA) a Palazzo Turchi di Bagno, (corso Ercole I d'Este, 32). L'iniziativa è promossa dal Centro di documentazione e studi sull'Unione europea dell'Università di Ferrara (CDE), dal Fotoclub Ferrara B.F.I. e da FIAF delegazione Emilia Romagna, con il patrocinio del Comune di Ferrara e la collaborazione del Sistema Museale di Ateneo.

Ed è proprio dal CDE dell’Università di Ferrara che è nata l’idea di portare nella città estense questa esposizione, in occasione delle iniziative organizzate dalla rete dei CDE per il progetto “Popoli, culture e tradizioni: un patrimonio comune per l’Europa del futuro”, realizzato con il contributo della Rappresentanza in Italia della Commissione europea, in occasione dell’Anno europeo del Patrimonio Culturale.

Per il Direttore del CDE di Unife, Prof. Paolo Borghi…“la mostra permette al visitatore – grazie alla potenza evocativa del mezzo fotografico – di emozionarsi davanti alla scoperta di ricchezze spesso del tutto sconosciute di una regione italiana. È il primo passo per formare una coscienza culturale comune europea: la consapevolezza del patrimonio culturale dell’Europa (cui l’Unione ha voluto dedicare l’anno 2018) non potrà mai nascere dalla omologazione e dalla cancellazione delle differenze, ma sarà sempre il frutto della sua unica varietà, fatta di eccellenze locali che nascono dall’enorme ‘biodiversità culturale’ dei popoli che la compongono.”

Sono 65 i fotografi presenti in mostra, con altrettante immagini che descrivono luoghi d'arte e luoghi che contengono l'arte, distribuiti su tutto il territorio regionale, da Piacenza a Rimini. Luoghi noti e meno noti, che suscitano interesse in chi osserva, curiosità e desiderio di visitarli dal vivo. Tra questi vi sono beni considerati Patrimonio dell’UNESCO, e altri meno conosciuti, ma non per questo meno interessanti. La tappa ferrarese è ricca di significati, in primis perché la città è Patrimonio dell’Unesco e dunque sede ideale per ospitare una mostra che parla di luoghi d’Arte e dell’Arte. In secondo luogo perché il Fotoclub Ferrara B.F.I., che l’ha organizzata in partnership con il CDE dell’Università di Ferrara, è un circolo molto attivo e soprattutto presente con propri soci tra gli autori della mostra stessa.

Per Maurizio Tieghi presidente del Fotoclub Ferrara… questo evento ci ha permesso, non solo di portare a Ferrara una mostra a valenza regionale alla quale il nostro Fotoclub ha contribuito in maniera attiva, ma di collaborare con l’Università di Ferrara in particolare con il Centro Documentazione e studi sull’Unione Europea e di esporre in un contenitore culturale di grandissimo prestigio come la sala mostre di Palazzo Turchi di Bagno”.

Tra gli autori che hanno aderito all’iniziativa sono presenti anche Grandi Maestri della nostra regione conosciuti in ambito internazionale come Stanislao Farri, Franco Fontana, Ivano Bolondi, Luciano Bovina e Antonella Monzoni che con le loro immagini hanno contributo ad arricchire ulteriormente la mostra.

Il 1° dicembre alle ore 18,00 si terrà il finissage della mostra, al quale parteciperanno tutti i protagonisti che hanno reso possibile questa esposizione: Paolo Borghi, Direttore del CDE, Ursula Thun Hohenstein, Presidente del Sistema Museale di Ateneo, Massimo Maisto, Assessore alla Cultura del Comune di Ferrara, Maurizio Tieghi, Presidente del Fotoclub di Ferrara, Elena Melloni, Delegato FIAF Emilia Romagna.

Hanno collaborato alla realizzazione dell'esposizione Sophia Salmaso del CDE e Chiara Camisani Calzolari dello SMA

La mostra è corredata da un volume fotografico, disponibile per il pubblico ed è visitabile dal lunedì al giovedì dalle ore 10 alle ore 18, il venerdì dalle ore 10 alle ore 17.

 

 

Locandina