Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
Home / News / 2018 / Aprile / Corso di formazione “Slow Tourism in Polesine. Percorsi turistico-culturali tra storia, arte e ambiente”

Corso di formazione “Slow Tourism in Polesine. Percorsi turistico-culturali tra storia, arte e ambiente”

L’Università di Ferrara, in collaborazione con gli Enti operanti sul territorio, propone il Corso di formazione altamente professionalizzante “Slow Tourism in Polesine. Percorsi turistico-culturali tra storia, arte e ambiente”.

Il corso mira a fornire agli iscritti le competenze teoriche e pratiche necessarie all'ideazione e realizzazione di percorsi turistico-culturali in contesti specifici, connotati da una forte caratterizzazione del rapporto uomo-ambiente. In tale ottica si propone di:

  • sviluppare competenze di analisi del contesto storico, artistico, architettonico e ambientale per una corretta e consapevole valorizzazione dei luoghi;
  • fornire nozioni relative alla progettazione e realizzazione di eventi culturali;
  • illustrare le strategie di promozione di eventi culturali, sia attraverso l’utilizzo dei più importanti mezzi comunicativi utilizzati, sia attraverso il coinvolgimento della rete di imprese locali.

 

Obiettivo principale del corso è il collegamento diretto tra Università, istituzioni ed enti di promozione, nell’ottica della valorizzazione delle risorse e delle peculiarità di un territorio fortemente connotato dal rapporto tra l’uomo e l’ambiente, nel contempo favorendo le conoscenze e le consapevolezze della popolazione locale. Le manifestazioni storiche rappresentano le radici stesse di un territorio, ma è necessario, soprattutto in un periodo in cui si moltiplicano senza particolari motivazioni eventi di questo tipo, consolidare le conoscenze e fornire nuove competenze di comunicazione e di marketing, soprattutto in un contesto in cui il turismo può avere un grande ruolo di sviluppo.

 

La figura che si intende formare sarà in grado di operare, grazie ad un incremento del bagaglio culturale personale, in enti di promozione turistico-culturale attraverso:

  • una visione allargata del territorio nell’ottica della rete strategica d’impresa;
  • la progettazione di eventi sostenibili, in sintonia con il contesto specifico di riferimento;
  • nuovi approcci metodologici e tecnologici nella comunicazione;
  • la capacità di interazione con altri soggetti, individuali e collettivi, che contribuiscono a determinare il contesto dell’azione imprenditoriale.


Il percorso di studio si sviluppa in modalità on-line per la parte teorica, integrata da numerosi momenti presenziali,durante alcuni fine settimana, per la realizzazione di seminari, laboratori e visite in luoghi di interesse con il coinvolgimento degli esperti del settore.

 

Giovedì 19 aprile alle ore 17 nella Sala delle Colonne di Palazzo Cezza, (Piazza Vittorio Emanuele II, 47 a Rovigo), si terrà un evento informativo sui contenuti del Corso.

 

Ulteriori informazioni e modalità di iscrizione