Perché iscriversi alla magistrale in Scienze e tecniche attività motoria preventiva e adattata

L'obiettivo del corso di laurea magistrale LM-67 è quello di formare uno specialista del benessere, il chinesiologo delle attività motorie preventive e adattate, in grado di migliorare lo stile di vita e avviare all’attività motoria o a programmi di attività fisica adattata soggetti di diversa età e condizione psico-fisica.

Il corso focalizza sugli aspetti legati agli stili di vita per la prevenzione delle malattie metaboliche, cardiovascolari e del sistema osteo-articolare e locomotorio, sui meccanismi di adattamento all'esercizio fisico dei principali apparati e sulle metodologie di valutazione.
Il laureato acquisisce conoscenze, metodologie e capacità tecnico-pratiche necessarie per la progettazione e l'attuazione in autonomia di programmi di attività motoria o di attività fisica adattata mirati alla prevenzione delle malattie e al declino funzionale, al miglioramento della efficienza fisica, della qualità della vita e della partecipazione sociale nelle diverse età, abilità e condizioni fisiche.

Le competenze riguardano:

la capacità di riconoscere i bisogni nelle diverse fasce di età, tipologie di individuo e condizioni di salute allo scopo di adottare strategie preventive e interventi mirati.
- la capacità di scegliere e applicare idonei metodi di valutazione funzionale per definire il grado di efficienza generale e dei diversi apparati.
- la capacità di mettere a punto, prescrivere ed applicare idonei protocolli di attività motoria adattata e di recupero funzionale post-riabilitazione.
Le funzioni del Laureato magistrale nel contesto lavorativo comprendono:
- la progettazione e l'attuazione di programmi di attività motoria finalizzati al raggiungimento e al mantenimento delle migliori condizioni di benessere psicofisico per soggetti in varie fasce d'età e in diverse condizioni fisiche;
- l'organizzazione e la pianificazione di particolari attività e di stili di vita finalizzati alla prevenzione delle malattie e al miglioramento della qualità della vita mediante l'esercizio fisico;
- la prevenzione dei vizi posturali e il recupero funzionale post-riabilitazione finalizzato all'ottimizzazione dell'efficienza fisica;
- la programmazione, il coordinamento e la valutazione di attività motorie adattate in persone diversamente abili o in individui con patologie pregresse sensibili all'esercizio in condizioni di salute clinicamente controllate e stabilizzate.

Gli sbocchi occupazionali possono prevedere lo svolgimento dell’attività professionale nell’ambito delle attività motorie preventive o adattate per bambini, adulti, anziani, persone diversamente abili o soggetti affetti da patologie croniche promosse da strutture pubbliche o private non sanitarie incluse le 'palestre della salute' ove istituite. L’attività professionale può essere svolta in forma autonoma in relazione ad attività legate al fitness eseguite anche all'aperto.
La laurea magistrale dà inoltre accesso alla formazione avanzata per gli insegnanti di scuola secondaria, ai Master universitari di 2° livello e ai corsi di Dottorato di Ricerca connessi ai temi delle attività motorie adattate.

Il corso di laurea sviluppa la sua didattica in presenza ma è in grado di proporre la didattica a distanza quando necessario. Sono previste attività in didattica frontale e attività pratiche. La frequenza alle lezioni alle esercitazioni e ai tirocini è obbligatoria.
L’assegnazione dei posti previsti dal bando avverrà fino ad esaurimento posti e senza necessità di superare alcuna prova, ma sulla base di una graduatoria per titoli.
Per informazioni sui titoli necessari all'accesso consultare il percorso di formazione pubblicato on line.