Perchè iscriversi al corso di studio di Scienze filosofiche e dell'educazione

Per tutti gli studenti immatricolati al corso di studio è previsto obbligatoriamente un test di verifica delle conoscenze iniziali.

Durante il triennio si offre, allo studente, la possibilità di fare un percorso formativo integrato nelle scienze dell'uomo e della società, finalizzato al conseguimento della laurea in Filosofia (classe 5) o in Scienze dell'educazione (classe 19). Da un lato, gli studenti acquisiranno una preparazione di base nelle scienze filosofiche, storiche, pedagogiche, psicologiche e sociali, che li metteranno in grado di sviluppare attitudini critiche e relazionali, utili a inserirsi con maggiore flessibilità in ambiti lavorativi quali la gestione delle risorse umane, i mezzi di informazione e comunicazione, le attività di educazione e formazione. Dall'altro, avranno la possibilità di caratterizzare il loro percorso formativo al fine di acquisire un profilo professionale specifico o di proseguire la loro preparazione universitaria. I laureati in Scienze dell'educazione avranno sviluppato competenze socio-educative e psico-pedagogiche per progettare, realizzare e valutare interventi socio-educativi, preventivi, riabilitativi e di supporto psico-pedagogico agli individui, ai gruppi e alla comunità, dall'infanzia all'età senile. I laureati in Filosofia avranno acquisito metodi e strumenti storico-critici per l'analisi dei linguaggi, dei problemi e dei testi, utili nel campo della conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale; potranno inoltre proseguire gli studi iscrivendosi a una laurea magistrale in Filosofia, istituita in collaborazione con gli atenei di Parma e Modena-Reggio Emilia Il corso in Scienze filosofiche e dell'educazione si presenta dunque come una proposta innovativa nel panorama universitario nazionale, fondata su una lunga tradizione culturale del pensiero occidentale e adeguata alle sfide della società e del mondo del lavoro contemporanei.

Durante il percorso lo studente avrà la possibilità di approfondire lo studio e le conoscenze  della lingua inglese. Lo studente avrà modo di poter affinare le proprie competenze linguistiche, avvalendosi di lettori madrelingua che, attraverso esercitazioni e laboratori mirati, permetteranno anche ai principianti, che non abbiano mai studiato in precedenza una lingua straniera, di poter acquisire le competenze preliminari richieste.

Grazie ai progetti ERASMUS+, ATLANTE, ERASMUS PLACEMENT, lo studente ha la possibilità di trascorrere un periodo di studio all’estero, scegliendo tra le numerose Università europee ed extraeuropee consorziate con l’Università degli studi di Ferrara. Tra le destinazioni offerte ci sono atenei di Spagna, Germania, Francia, Gran Bretagna, Australia, USA.

Durante il corso di laurea, saranno organizzati incontri di orientamento finalizzati all’inserimento nel mondo del lavoro: seminari di formazione al mondo professionale, workshop annuali con aziende internazionali che illustrano le opportunità aperte ai laureati in Studi umanistici, colloqui con agenzie di reclutamento personale, guide e formazione alla creazione di cooperative e società d'impresa culturale.

Il corso di studio prevede un corposo tirocinio formativo (pari a 9 cfu),  strutturato in una fase teorica-metodologica laboratoriale e in un’attività pratica sul campo, presso enti, associazioni, scuole, biblioteche, archivi, cooperative sociali opportunamente selezionate.