TECNOLOGIE INFORMATICHE E MULTIMEDIALI

Anno accademico e docente
Non hai trovato la Scheda dell'insegnamento riferita all’anno accademico di tuo interesse? Ecco come fare >>
English course description
Anno accademico
2018/2019
Docente
GIORGIO POLETTI
Crediti formativi
6
Periodo didattico
Primo Semestre
SSD
INF/01

Obiettivi formativi

Il corso ha l’obiettivo di sviluppare su un doppio binario teorico/pratico l'utilizzo dei linguaggi e dei tools per implementare applicazioni multimediali per la rete e dei linguaggi formali per descrivere e definire processi comunicativi semanticamente definiti.
Conoscenze
Il corso permette di acquisire strumenti concettuali e la loro relazione con gli strumenti tecnici necessari per interpretare, progettare e gestire processi di comunicazione fondati su tecnologie multimediali ed interattive; si acquisiranno strumenti concettuali per analizzare le "filosofie" e le metodologie di progettazione di oggetti multimediali.
Abilità
Il cammino teorico/pratico renderà capaci di utilizzare le strutture dei linguaggi dedicati, ad un livello concettuale e non prettamente tecnico o di programmazione software, per strutturare strumenti di comunicazione in rete. Il cammino sviluppato specificatamente nelle attività laboratoriali permetterà di acquisire abilità necessarie per produrre, testare e valutare oggetti multimediali e interattivi in rete.

Prerequisiti

Nessun prerequisito richiesto.

Contenuti del corso

1. Elementi di progettazione, conservazione e gestione delle informazioni
2. La strutturazione dei contenuti e l'indipendenza tra tecnologie e conservazione a lungo termine delle risorse digitali
3. Logiche di BYOD e BYOB
4. Modelli di progettazione: UCD (User Centred Design)
5. Realtà Virtuale, Realtà Aumentate e Realtà Immersiva
6. Attività laboratoriale
a. Creazione di semplici oggetti multimediali on line (Wiki, Siti e Blog) con l'utilizzo di metalinguaggi e tools on-line
b. Creare prototipi di APP
c. Creazioni di prototipi di ambienti interattivi di VR (Virtual Realty – Realtà Virtuale)

Metodi didattici

Il corso si avvale di due modalità di metodologia didattica:
1. Lezione frontale, in cui verranno esposte le teorie e discussi casi notevoli relativi a strumenti di comunicazione di rete, interattiva, multimediale e con l’ausilio di devices mobili;
2. Esercitazioni laboratoriali con progettazione, implementazione e discussione di oggetti multimediali e interattivi, on-line e off-line. In particolare l'attività di laboratorio (mettendo a disposizione degli studenti computer, devices mobile e applicazioni on-line) si sviluppa attraverso la progettazione e l'implementazione di modelli di strumenti on-line per la comunicazione come Wiki, APP e semplici applicazioni di Realtà Aumentata, Virtuale e Immersiva. Ogni esercitazione parte dalla simulazione di un caso basato sulla realtà dei sistemi comunicativi mediati.

Il corso si avvale anche della piattaforma didattica e della trasmissione in streaming delle lezioni. Sia la diretta streaming delle lezioni che la piattaforma didattica sono accedibili solo attraverso credenziali rilasciate agli studenti. Le modalità di rilascio e accesso allo streaming e alla piattaforma didattica saranno comunicate all’inizio del corso.


Modalità di verifica dell'apprendimento

La prova finale è composta di 2 parti a verificare sia l’acquisizione delle abilità cognitive che operative.
TEST SCRITTO (1 ora)
• 30 items
o 27 items chiusi
o 3 items aperti
Gli item sono divisi in tre sezioni, per ciascuna delle quali sono 9 gli items chiusi e 1 l'item aperto.
Le tre sezioni (con lo stesso peso nella valutazione) sono legate a 3 aree tematiche dell'insegnamento (Problemi e strumenti WEB, Conservazione e fruizione dei dati e organizzazione della conoscenza attraverso strumenti multimediali ed interattivi).
LAVORO MULTIMEDIALE E APPLICATIVO
• Lavoro con un tools on-line o APP
Il lavoro sarà svolto in maniera autonoma dallo studente che lo presenterà (in forma digitale) entro la data dell'esame scritto.
La valutazione finale sarà la somma (max. 30 punti) pesata delle valutazioni delle due parti (test scritto e prodotto multimediale) con una proporzione di:
• Prova pratica: 15% del voto finale (max. 4,5 punti)
• Test scritto: 85% del voto finale (max. 25,5)

Testi di riferimento

APPUNTI E SITI
1. Slide delle lezioni;
2. Appunti del corso (pdf on-line sul sito dell'insegnamento, sezione e sulla piattaforma didattica);
3. Sitografia di riferimento (on-line sul sito dell'insegnamento, sezione e sulla piattaforma didattica);
4. Estratti di pubblicazioni (reading messi a disposizione sul sito dell'insegnamento, sezione e sulla piattaforma didattica).

BIBLIOGRAFIA
1. Guide e manuali PDF (on-line sul sito dell'insegnamento, sezione e sulla piattaforma didattica);
2. Morganti F. Riva G. (2006). Conoscenza, comunicazione e tecnologia. Aspetti cognitivi della realtà virtuale. Milano: LED Edizioni Universitarie.