Certificazione di DSA richiesta

Per poter usufruire dei servizi dedicati è necessario essere in possesso di diagnosi di DSA (Disturbo Specifico di Apprendimento).

UNIFE non dedica servizi specifici a persone con diagnosi di disturbi aspecifici e/o di BES (Bisogni educativi speciali) 

Validità della diagnosi

La diagnosi è valida:

  • per l'intera carriera universitaria, se eseguita dopo il compimento del 18° anno;
  • per 3 anni dal rilascio, se eseguita da persona di minore età.

La diagnosi di DSA deve essere rilasciata alternativamente da:

  • strutture del Servizio Sanitario Nazionale;
  • privati accreditati dalla Regione;
  • specialisti privati (con la conformità da parte del Servizio Sanitario Nazionale, se la Regione in cui è stata fatta la diagnosi la richiede).

Modalità di presentazione

La documentazione medica deve essere caricata in tutte le sue pagine e in modo leggibile sulla propria area riservata (http://studiare.unife.it), selezionando la voce “Dichiarazioni di invalidità/Handicap/DSA” del menu e seguendo la procedura proposta.

Per supporto, consultare la GUIDA ALL'INSERIMENTO DELLE DICHIARAZIONI DI INVALIDITA'/HANDICAP/DSA

Documentazione scaduta, non aggiornata o non ancora disponibile

Per chi è in possesso di diagnosi scaduta o non aggiornata o comunque non possiede ancora regolare documentazione  medica sarà possibile inserire - ove disponibile - la sola ricevuta della richiesta di appuntamento con il Sistema Sanitario Nazionale o altro soggetto abilitato al rilascio di diagnosi di DSA (vedi sopra).

La ricevuta dovrà essere successivamente integrata dalla diagnosi di DSA valida e aggiornata, non appena disponibile.

Nell’ambito dell'emergenza Covid-19le certificazioni scadute o non aggiornate sono ammesse con riserva. Unife richiederà l’integrazione della documentazione non appena disponibile.

Ottenere una diagnosi di DSA in Regione Emilia-Romagna

La certificazione in età adulta può essere ottenuta in due modi:

  • direttamente presso il Servizio Sanitario Regionale, unicamente presso AUSL Bologna o AUSL Reggio Emilia;
  • ottenendo una certificazione da uno specialista privato e richiedendo la dichiarazione di conformità al Sistema Sanitario, inviando una mail a leandra.vindigni@ausl.bologna.it con oggetto: “Commissione Conformità”, indicando
    i propri dati e un recapito telefonico.