Notizia

Questa sera appuntamento con Gabriele Ghisellini e l'attrazione "fatale" della gravità

15/01/2020

Scienza, cultura e ricerca

Questa sera appuntamento con Gabriele Ghisellini e  l'attrazione "fatale" della gravità

Conferma l'usuale successo di pubblico anche la XXI edizione della più longeva e amata delle iniziative di divulgazione della scienze e della ricerca targata Unife. Sono I Venerdì dell'Universo, manifestazione che riprende un'iniziativa, frutto della collaborazione del Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra dell'Università degli studi di Ferrara e del Gruppo Astrofili "Columbia" di Ferrara, che ebbe grande seguito negli anni '80.

Nata come serie di seminari di approfondimento e aggiornamento su temi di astronomia e astrofisica, si è progressivamente evoluta trasformandosi in una manifestazione finalizzata alla divulgazione nel senso più ampio del termine, includendo tutte le discipline scientifiche.

Scopo dell'iniziativa è diffondere la cultura della scienza, sia nei suoi aspetti classici che in quelli più attuali, nel tentativo di dare un’informazione corretta e comprensibile sulla ricerca scientifica anche in termini di impatto sociale e ambientale. Le conferenze sono tenute dai ricercatori più di rilievo nella panoramica di ricerca italiana e internazionale anche in base alle loro qualità di divulgatori.

I Venerdì dell’Universo si rivolgono a tutta la cittadinanza e in particolar modo ai giovani, nella speranza che possano aiutarli a maturare non solo curiosità ma anche spunti per i loro studi professionali e amatoriali.

Gli appuntamenti - sempre con inizio alle ore 21, possono essere seguiti con ingresso gratuito in Sala estense o in diretta streaming.

17 gennaio - Carlotta Giorgi -  Da antichi invasori a conquistatori: come i mitocondri comandano le nostre cellule

giorgi.png

24 gennaio - Gabriele Ghisellini  - L'attrazione fatale della gravità

14 febbraio - Arianna Menciassi - Tecnologie robotiche per la medicina: sfide ed opportunità

6 marzo .- Massimiliano Fiorini - Fotografare l'invisibile: rivelatori di particelle elementari

20 marzo - Luciano Rezzola - La prima immagine di un buco nero

27 marzo - Jusef Hassoun e Donato Vincenzi -Batterie da Nobel di uso quotidiano

Link utili: