Notizia

Quaderni Costituzionali | A condirigere la rivista i Prof. Andrea Pugiotto e Marta Cartabia

10/11/2020

Persone

Quaderni Costituzionali | A condirigere la rivista i Prof. Andrea Pugiotto e Marta Cartabia
Il Prof. Andrea Pugiotto

Il Prof. Andrea Pugiotto, Ordinario di Diritto costituzionale dell’Università di Ferrara, è il nuovo Direttore di “Quaderni Costituzionali”, la rivista di riferimento per la scienza costituzionalistica italiana, una delle pubblicazioni giuridiche di più lunga tradizione e di più largo prestigio nazionale e internazionale. Condividerà la direzione con la Prof.ssa Marta Cartabia, Ordinaria di Diritto costituzionale dell’Università degli studi Bocconi di Milano, già Presidente della Corte costituzionale e prima donna eletta a tale carica.

La scelta, inedita e innovativa, di una condirezione a guida dei “Quaderni Costituzionali” è stata decisa dall’editore Il Mulino. I nomi di Marta Cartabia e Andrea Pugiotto si aggiungono così a quelli dei precedenti e illustri direttori della rivista, nata nel 1981: Enzo Cheli (fino al 1987), Livio Paladin (fino al 1999), Augusto Barbera (fino al 2015) e Carlo Fusaro (fino al 2020).

“Sono onorato per la scelta dell’Editore, che mi consente di continuare una collaborazione oramai ventennale con la rivista “Quaderni Costituzionali”, a fianco della figura autorevole della ex-Presidente della Corte Costituzionale, Marta Cartabia - dichiara il Prof. Pugiotto -. Nel contempo sento tutta la responsabilità dell’incarico che mi è stato affidato. Svolgerlo nell’inedita formula di una condirezione renderà tutto più facile e interessante: pedalando insieme, un tandem è capace di macinare chilometri su chilometri a grande andatura”.

Il Prof. Andrea Pugiotto, laureatosi in Giurisprudenza presso questo Ateneo nel luglio 1985, conseguito il titolo di Dottore di ricerca presso l’Università degli studi di Milano-Statale (1986-1989), è stato prima Ricercatore, poi Associato e infine – dal 2001 -  Ordinario presso l’Università di Ferrara, dove attualmente insegna Diritto costituzionale e Giustizia costituzionale presso il Dipartimento di Giurisprudenza. Negli anni ha anche assunto incarichi accademici di rilievo presso l’Ateneo estense: membro del Consiglio della Ricerca e del Senato Accademico (novembre 2003-ottobre 2007), è stato Coordinatore del Dottorato di ricerca in Diritto costituzionale (2009-2015) e Presidente della Commissione etica (dal giugno 2017 fino alle dimissioni volontarie nell’agosto 2019). Componente del comitato di direzione o scientifico di diverse riviste giuridiche (Giurisprudenza costituzionale, Studium Iuris, Discrimen) è collaboratore dei quotidiani Il Riformista e Il Manifesto.