Filosofia della Probabilità (6 CFU)

Le interpretazioni del concetto di probabilità

Il corso consiste in un’introduzione filosofica alla teoria della probabilità. Una particolare attenzione verrà dedicata al contrasto fra le interpretazioni “oggettiviste” (Von Mises, Reichenbach, Popper, Keynes, Carnap) — secondo cui il concetto di probabilità viene spiegato in riferimento alla realtà fattuale o alle relazioni logiche fra le proposizioni — e quella “soggettivista” (Borel, Ramsey, De Finetti, Savage) — secondo cui le probabilità “non esistono” e rappresentano gradi di credenza soggettivi. Il corso non presuppone nessuna conoscenza preliminare, ma la sua fruizione è favorita da una conoscenza di base della logica elementare.

Gli argomenti del corso verranno affrontati attraverso un'analisi e una discussione del testo di Bruno de Finetti:

B. De Finetti. Probabilismo. Editrice Perella, Napoli, 1931 (57 pp.).

Le diapositive del corso sono disponibili alla pagina "materiale didattico".

Per una sintetica esposizione delle diverse concezioni della probabilità gli studenti possono fare riferimento anche al testo:

M.C. Galavotti. Interpretazioni della probabilità. Sito Italiano Web per la Filosofia (27 pp.).

 

Per gli studenti che non abbiano già una conoscenza di base delle leggi fondamentali della probabilità si consiglia il seguente testo:

A.D. Aczel. Chance. Dai giochi d'azzardo agli affari di cuore. Raffaello Cortina Editore, Milano 2005.

 

Come letture integrative possono essere utili anche i seguenti articoli (scaricabili gratuitamente):

B. Betrò. La probabilità nella vita quotidiana. Introduzione elementare ai modelli probabilistici.

Probabilità. Enciclopedia delle Scienze Sociali Treccani.

Probabilismo. Dizionario di Filosofia Treccani.

Si consiglia vivamente anche la visione del video La probabilità non esiste tratto dallo spettacolo teatrale "Probabilmente De Finetti!" (2008) via youtube. Per quanti fossero interessati, il video dell'intero spettacolo è disponibile sul sito www.tuttoingioco.it nella sezione "Diapositive e video".

 

Gli studenti non frequentanti sono invitati a contattare il docente via email per qualunque chiarimento sugli argomenti del corso.