Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
Home / Informa Studenti / 2018 / novembre / 28 borse di ricerca presso gli Uffici Giudiziari della Regione Emilia-Romagna | Il bando di selezione

28 borse di ricerca presso gli Uffici Giudiziari della Regione Emilia-Romagna | Il bando di selezione

Proporre nuovi modelli organizzativi per l’innovazione degli Uffici Giudiziari è l’obiettivo dell’iniziativa promossa dalla Regione Emilia-Romagna, in collaborazione con la Fondazione CRUI e gli Atenei della Regione, tra cui l’Università di Ferrara, che prevede l’erogazione di borse di ricerca post lauream della durata di 12 mesi.

Le borse sono rivolte a giovani laureati magistrali degli Atenei della Regione Emilia-Romagna, che abbiano conseguito il titolo da non oltre 12 mesi, interessati a svolgere un percorso formativo e di ricerca di 12 mesi presso gli Uffici Giudiziari della Regione Emilia-Romagna, in stretta collaborazione con le Università presso cui verranno attivate le borse.

 

Possono partecipare alla selezione coloro che alla data di scadenza del presente bando possiedano i seguenti requisiti:

  • aver conseguito la laurea magistrale o a laurea magistrale a ciclo unico presso uno dei seguenti Atenei: - Alma Mater Studiorum - Università di Bologna; - Università degli studi di Ferrara; - Università degli studi di Modena e Reggio Emilia; - Università degli studi di Parma; - Università Cattolica del Sacro Cuore - Sede di Piacenza.
  • aver conseguito una laurea afferente alle seguenti classi: LM-16: Finanza LM-52: Relazioni internazionali LM-56: Scienze dell'economia LM-59: Scienze della comunicazione pubblica, d'impresa e pubblicità LM-62: Scienze della politica LM-63: Scienze delle pubbliche amministrazioni LM-76: Scienze economiche per l'ambiente e la cultura LM-77: Scienze economico-aziendali LM-81: Scienze per la cooperazione allo sviluppo LM-82: Scienze statistiche LM-83: Scienze statistiche attuariali e finanziarie LM-87: Servizio sociale e politiche sociali LM-88: Sociologia e ricerca sociale LM-90: Studi europei LM-92: Teorie della comunicazione LMG/01: Giurisprudenza
  • avere conseguito il titolo di laurea da non più di 12 mesi;
  • aver conseguito un voto di laurea non inferiore a 100/110;
  • avere una conoscenza della lingua inglese a livello B1 del quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER), certificata dall'Università o da un organismo ufficiale di certificazione;
  • non essere stati condannati per delitti non colposi, anche con sentenza di applicazione della pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna;
  • non essere destinatari di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di sicurezza o di misure di prevenzione.

 

Le candidature dovranno essere presentate entro le ore 13 del 4 dicembre 2018.

 

Il bando di selezione e la piattaforma per presentare la candidatura sono accessibili dal sito della Fondazione CRUI alla seguente pagina web