Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
Home / Informa Studenti / 2018 / giugno / Precisazioni sulla sessione estiva di esami

Precisazioni sulla sessione estiva di esami

Si pubblicano alcune informazioni utili per studentesse e studenti a proposito delle modalità di svolgimento della sessione estiva di esami a.a. 2017/18, in occasione della quale il Movimento per la Dignità della Docenza Universitaria ha proclamato l'astensione dallo svolgimento del primo degli appelli per gli esami di profitto nelle Università italiane nel periodo compreso tra il 1 giugno e il 31 luglio 2018.

 

Le modalità dello sciopero - dichiarate legittime dalla Commissione di Garanzia per l'attuazione della legge 12 giugno 1990, n. 146 - prevedono che tutte le altre attività di competenza dei docenti siano assicurate.

 

Le/I docenti non sono tenute/i a comunicare preventivamente la loro intenzione di scioperare.

 

Nel caso in cui, nel periodo interessato dallo sciopero, non siano previsti altri appelli, le/i docenti che vi hanno aderito si impegnano a fissare un appello straordinario (a cui ci si può iscrivere con le consuete modalità), dopo il 14° giorno dalla data del primo appello annullato.

 

Le/I docenti devono invece a fissare un appello dopo il 7° giorno dalla data dell’esame annullato, nel caso in cui l’appello:

  • sia l’ultimo utile a laurearsi, a portare a termine gli adempimenti a cui sono tenuti gli studenti e le studentesse in Erasmus
  • coinvolga  studentesse/studenti con documentati problemi di salute, che richiedano particolari forme di tutela, o studentesse in gravidanza.

 

Le motivazioni dello sciopero possono essere consultate nel sito web dedicato.