Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
Home / Informa Studenti / 2018 / Dicembre / Tasse e ISEE | Precisazioni su informazioni non veritiere diffuse tramite canali di informazione non ufficiali

Tasse e ISEE | Precisazioni su informazioni non veritiere diffuse tramite canali di informazione non ufficiali

Ferrara, 14 dicembre 2018

 

In merito alle informazioni NON VERITIERE diffuse tramite canali di comunicazione NON ufficiali di Ateneo circa il contenuto di un incontro avvenuto tra il Rettore e una delegazione di rappresentanti degli studenti, il RETTORE, raccomandando di consultare soltanto i canali ufficiali Unife di diffusione di informazioni e/o utilizzare soltanto le procedure informatiche ufficiali dell'Università, PRECISA CHE:


  • dovranno pagare la 2° RATA delle tasse PER INTERO, in base alla specifica fascia di merito, coloro che NON HANNO PRESENTATO RICHIESTA di riduzione entro il 20 novembre usando l'apposita procedura informatica.  
    Tale modalità è stata comunicata, ampiamente e in tempi utili, attraverso i canali di comunicazione ufficiali di Ateneo, ovvero: Bando dei Benefici Universitari, notizia in prima pagina e nelle pagine dedicate al Diritto allo Studio sul Portale di Ateneo, posta elettronica di Ateneo, Area Web Personale degli studenti, sportello Diritto allo Studio, monitor e cartoline presso le sale d'attesa degli sportelli delle Segreterie Studenti e presso gli sportelli informativi di Welcome Office, Diritto allo Studio e Help Immatricolazioni in Fiera.

 

  • in via straordinaria, il Rettore discuterà in Consiglio di Amministrazione la POSSIBILITA' DI RIDURRE L'IMPORTO DELLA 3° E 4° RATA, per coloro che, pur non avendo effettuato la domanda per la riduzione nelle modalità previste e comunicate, SI SONO ATTIVATI ENTRO IL 20 NOVEMBRE 2018 con gli enti competenti al fine di redigere l'attestazione ISEE per il diritto allo studio universitario valida per ottenere un importo di tasse proporzionato al proprio reddito.

 

  • NON saranno ammessi al beneficio economico di riduzione tasse coloro che entro il 20 novembre 2018, oltre a non aver inoltrato domanda di riduzione, NON hanno attivato la richiesta di ISEE presso gli enti competenti.



Il Rettore ricorda che le richieste di benefici economici, anche tardive, vanno rivolte, all'ufficio Unife competente "Diritto allo Studio" allegando adeguata documentazione giustificativa. Le istanze vanno inoltrate attraverso lo sportello fisico del Diritto allo studio oppure online tramite SOS. Su SOS, il pulsante per dare autorizzazione tardiva alla consultazione dell'ISEE, utilizzabile da coloro che sono rimasti esclusi dal beneficio economico perché non hanno avviato l'apposita procedura informatica (casistica 2 del comunicato del 10 dicembre), è in prima posizione.


 

Si ricorda che in base alla normativa vigente e all'articolo 48 del Regolamento Studentesse e Studenti dell'Università di Ferrara rubricato Provvedimenti Disciplinari , "può essere applicata la sanzione amministrativa della decadenza dai benefici economici e del pagamento di una somma pari al doppio di quella percepita a chi ha dichiarato il falso".

 

Il Rettore

 

Link utili