Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
Home / Eventi / 2019 / Marzo / Tavola rotonda sul tema “Un lavoro sicuro?” | In occasione dello spettacolo al Teatro Comunale “La classe operaia va in Paradiso”

Tavola rotonda sul tema “Un lavoro sicuro?” | In occasione dello spettacolo al Teatro Comunale “La classe operaia va in Paradiso”

Dettagli dell'evento

Quando

09/05/2019
dalle 15:00 alle 17:30

Aggiungi l'evento al calendario

Giovedì 9 maggio

Ore 15

Aula E2 del Polo Chimico Bio Medico

Via Luigi Borsari, 46

 

A Unife

La classe operaia va in Paradiso

Tavola rotonda sul tema “Un lavoro sicuro?”

 

Intervengono

Lorenza Marvelli, Coordinatrice del corso di tecniche della sicurezza, Ricercatrice di Chimica generale, Università di Ferrara

Elena Bellettini, Ufficio Sicurezza e Ambiente, Università di Ferrara

Maria Cristina Rometti, Unità Operativa Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro - Azienda USL, Ferrara

Raffaella Raffaelli, Presidente dell’Ordine Interprovinciale dei Chimici e dei Fisici dell'Emilia Romagna

Paolo Pascucci, Ordinario di Diritto del lavoro, Università di Urbino

Gian Guido Balandi, Ordinario di Diritto del lavoro, Università di Ferrara

Stefania Buoso, Ricercatrice di Diritto del lavoro, Università di Ferrara

Claudio Longhi, Ordinario di Storia della regia e di Istituzioni di regia, Università di Bologna, Direttore di Emilia Romagna Teatro Fondazione

Paolo Di Paolo, scrittore, drammaturgo

 

Partecipa la compagnia dello spettacolo teatrale liberamente tratto dal film di Elio Petri (1971)

Donatella Allegro, Nicola Bortolotti, Michele Dell'utri, Simone Francia, Lino Guanciale, Diana Manea, Eugenio Papalia, Franca Penone, Simone Tangolo, Filippo Zattini

 

 

L’evento, momento di sicura ed efficace comunicazione sociale, nasce dalla sinergica collaborazione tra i Dipartimenti di Scienze chimiche e farmaceutiche e di Giurisprudenza dell’Università di Ferrara e il Teatro stabile pubblico della Regione Emilia-Romagna ERT, Emilia Romagna Teatro fondazione.

Le competenze tecnico/scientifiche presenti all’interno dell’Università di Ferrara, che trovano voce nei corsi di studio di Chimica, con i Corsi di tecniche della sicurezza con conseguimento della qualifica di ASPP/RSPP, e di Operatore dei servizi giuridici, curriculum ‘Esperto giuridico in materia di sicurezza del lavoro, ambientale e dei prodotti’, si uniscono alle competenze comunicative del Teatro, che con voce viva e vibrante riesce a veicolare temi sociali importanti, come quello del lavoro.

 

Occasione è la presenza al Teatro Comunale di Ferrara di ERT con la produzione “La classe operaia va in Paradiso”, uno spettacolo liberamente tratto dall’omonimo film del 1971, costruito attorno alla sceneggiatura originale di Elio Petri e Ugo Pirro, ma rivisto in una nuova tessitura drammaturgica dallo scrittore Paolo Di Paolo.

Con un’efficace azione di straniamento, il regista Claudio Longhi propone una “Classe operaia” di grande attualità, capace di coinvolgere e far riflettere su tematiche a noi molto vicine. Lo spettacolo ci parla del lavoro come fenomeno sociale, del lavoro come strumento essenziale della dignità di ciascun essere umano.

Ecco quindi lo spunto per discutere su come il lavoro rifletta i cambiamenti sociali e ne sia, al contempo, chiave d’interpretazione degli stessi, di come le società di ieri e di oggi, di fronte ad esso, manifestino le proprie contraddizioni. Il venire meno di salute, sicurezza e dignità, tratti che denotano la partecipazione della persona umana ai processi produttivi, porta allo sfruttamento lavorativo. Le regole del lavoro fungono, quindi, al riequilibrio degli interessi e alla garanzia delle posizioni soggettive, e tali norme devono essere conosciute ed applicate a prevenzione di ciò che accadde a Lulù Massa, il protagonista dello spettacolo.

 

 

Locandina