Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
Home / Eventi / 2018 / settembre / 23 International Symposium on Spin-Physics | A Unife si riuniscono oltre 200 fisici dello spin da tutto il mondo

23 International Symposium on Spin-Physics | A Unife si riuniscono oltre 200 fisici dello spin da tutto il mondo

Dettagli dell'evento

Quando

dal 10/09/2018 alle 09:00
al 14/09/2018 alle 21:00

Aggiungi l'evento al calendario

10 - 14 settembre

Teatro Nuovo, Piazza Trento Trieste, 52

Polo Didattico degli Adelardi, via degli Adelardi, 33

44121 Ferrara

 

 

23 International Symposium on Spin-Physics (SPIN 2018)

 

Il Simposio internazionale, organizzato quest'anno dal dipartimento di Fisica e Scienze della Terra dell’Università di Ferrara in collaborazione con l’INFN (Istituto Nazionale di Fisica Nucleare), rappresenta il più grande evento nell’ambito della cosiddetta "fisica dello spin" e si tiene con cadenza biennale presso prestigiose Istituzioni nel mondo. Quest’edizione ferrarese, infatti, è stata preceduta nel 2106 da quella negli USA e prima nel 2014 a Pechino. Chair della manifestazione sarà Paolo Lenisa, professore nei corsi di studio di Fisica ed Ingegneria all'Università degli Studi di Ferrara.

 

Il Simposio si terrà interamente nel centro rinascimentale di Ferrara, alternando sessioni plenarie mattutine al Teatro Nuovo con sessioni parallele pomeridiane presso il Dipartimento di Economia e Management al Polo degli Adelardi. Per l’occasione, l’orchestra a plettro Gino Neri terrà un concerto speciale presso la Sala Estense.

 

L’evento vedrà la partecipazione di oltre 200 fisici provenienti da ogni parte del mondo. Tra le nazionalità presenti, vi saranno docenti ed eminenti studiosi di Fisica dello Spin provenienti da USA, Cina, Russia, Canada, Giappone, Armenia, Israele, Corea, India, Australia, oltre alle nazioni europee quali Germania, Francia, Spagna, Repubblica Ceca, Svizzera, Paesi Bassi, Irlanda, Polonia, Belgio.

 

Lo “spin” è una proprietà fondamentale delle particelle elementari che costituiscono il nostro Universo, al pari della massa e della carica elettrica: il fatto che possiedano uno “spin”, ci fa immaginare le particelle elementari come “trottole” che ruotano su se stesse. Lo studio e le applicazioni della “spin-physics”costituiscono uno dei campi di ricerca più interessanti e vasti della fisica contemporanea. Vanno dalla cosiddetta "fisica fondamentale", quali lo studio della struttura del protone e l’enigma non risolto del dominio della materia sull’antimateria nell’Universo, alle applicazioni energetiche, come la "fusione nucleare”, a quelle mediche, dove, grazie all’utilizzo delle tecnologie legate allo spin, si stanno sviluppando diagnostiche sempre più precise e meno invasive.

 

Per ulteriori informazioni e per consultare il programma