Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
Home / Eventi / 2018 / Aprile / Presentazione del volume della Prof.ssa Fiorillo “Arte contemporanea a Ferrara"

Presentazione del volume della Prof.ssa Fiorillo “Arte contemporanea a Ferrara"

Dettagli dell'evento

Quando

19/04/2018
dalle 18:00 alle 20:00

Aggiungi l'evento al calendario

Giovedì 19 aprile

ore 18

Centro Documentazione Ricerca Artistica Contemporanea Luigi di Sarro

Via Paolo Emilio 28

Roma

 

Presentazione del volume “Arte contemporanea a Ferrara. Dalle neoavanguardie agli esiti del postmoderno”, (Mimesis Edizioni, Milano 2017), a cura di Ada Patrizia Fiorillo, Professoressa di Storia dell’Arte Contemporanea del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Ferrara.

 

Intervengono con la curatrice:

Massimo Bignardi (Università di Siena)

Marco Maria Gazzano (Università Roma3)

 

Nello spirito di una ricerca a più voci, il volume prende in esame le vicende storico-artistiche che hanno attraversato la città di Ferrara dai primi Sessanta a tutto il decennio Novanta del XX secolo. È una narrazione che ruota intorno alla “stagione d’oro” del Palazzo dei Diamanti, ma non solo. Per la curatrice ricostruire tale momento, ha significato restituire una visione organica dell’arco temporale considerato, aprendo un cono d’attenzione sul progetto culturale della città. Ferrara, nei decenni in questione, ha rappresentato per certi versi un unicum che si è voluto rileggere da molteplici angolature, incrociando le ragioni dell’arte al suo profilo storico, sociale, di costume, quanto riconoscendo in essa alcuni nodi essenziali come volano di energia e fucina formativa. Pagine che registrano tale esperienza in un ampio contesto di relazioni chiamando in causa situazioni e protagonisti: dalle manifestazioni agli artisti alla critica affrontati in uno sguardo lungo che si proietta oltre lo stesso perimetro cittadino.

 

Ada Patrizia Fiorillo è professore associato di Storia dell’arte contemporanea presso l’Università di Ferrara. Alla città, alle esperienze artistiche che l’hanno interessata, ai suoi protagonisti, ha dedicato più di un contributo, tra i quali Ferrara nei venti della modernità. Il dibattito artistico nei primi decenni del XX secolo (2012), De Pisis, segni e colori sulla superficie della realtà (2016). Per l’Ateneo ferrarese ha curato il convegno ed i relativi atti Lo stato dell’arte tra formazione e comunicazione. Volti, scenari, orizzonti della contemporaneità (2012).

 

Prossimi appuntamenti con le presentazioni:

 

  • 10 maggio

Sala del Romanino, Musei Civici

Piazza Eremitani, 8

Padova

Intervengono i Professori Guido Bartorelli e Giovanni Bianchi dell'Università di Padova

 

  • 31 maggio

Sala Napoleonica dell’Accademia di Brera

Via Brera, 28

Milano

Intervengono i Professori  Rachele Ferrario, Valeria Tassinari e Marco Pellizzola dell'Accademia