Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
Home / Eventi / 2016 / Agosto / Fino al 26 febbraio mostra StazionIOlfattive

Fino al 26 febbraio mostra StazionIOlfattive

Dettagli dell'evento

Quando

26/02/2017
dalle 08:30 alle 19:00

Aggiungi l'evento al calendario

Al Museo Archeologico Nazionale di Fratta Polesine (via G. Tasso, 1 – Rovigo) nuova tappa della mostra itinerante “stazionIOlfattive. Storia del Profumo Profumo della Storia”, visitabile fino al 26 febbraio 2017 .

 

Prefazione del Rettore Giorgio Zauli al catalogo della Mostra

 

All’Università di Ferrara la cosmesi trova una perfetta sintesi di storia, ricerca e formazione. I 37 anni di vita del Master in Scienza e Tecnologia Cosmetiche suggellano la passione e la lungimiranza che questa sede universitaria ha saputo coniugare nel tempo, conferendo sempre maggior valore ad una disciplina apprezzata dal punto di vista scientifico-culturale soltanto da pochi anni.

Nel progetto di una mostra itinerante della nostra Università, il titolo conduttore di stazionIOlfattive risulta particolarmente centrato: non solo stazioni di un percorso olfattivo, ma stazioni di un percorso (con strumenti fisici, multimediali ed esperienze sensoriali) attraverso la storia, oggetti, antichi formulari, farmacopee e ricette, la ricerca, le arti e la musica; stazioni di approdo del viaggiatore che segue il suo quarto senso dalla stazione veneziana del Museo del Profumo di Palazzo Mocenigo alla stazione estense di Palazzo Turchi di Bagno del Sistema Museale dell’Ateneo ferrarese e ora di nuovo nell’entroterra veneziano, in un luogo di delizia estiva cinquecentesca palladiana tra i canali della Fratta. Ecco che dunque Storia del Profumo Profumo della Storia è il titolo perfetto per l’esposizione accolta nelle Barchesse di Villa Badoer in un Museo Archeologico Nazionale.

Un grazie a tutti coloro che, a vario titolo, hanno permesso la realizzazione di questa iniziativa e in particolare a Stefano Manfredini, Presidente della Scuola di Farmacia e Direttore del Master, a Chiara Beatrice Vicentini e a Silvia Vertuani (copartecipi al concept della mostra) che hanno fortemente

voluto questa iniziativa, ponendo l’accento sull’importanza che per il nostro Ateneo riveste la ricerca cosmetologica, fil rouge tra tradizione estetica, cosmetica e imprenditoriale. Il palinsesto delle iniziative collegate alla mostra risulta vario e articolato su più tematiche che formano tessere diverse dell’affascinante mondo della Cosmetologia: ricerca, storia, arte ma anche formazione e cultura d’impresa.

Giorgio Zauli

Rettore Università di Ferrara

 

 

 

Logo Ufficio