Sbocchi occupazionali e professionali previsti per i laureati

Gli sbocchi professionali per chi decide di non proseguire gli studi al termine del Corso di Economia si differenziano in parte per i percorsi di ambito economico (L-33) e di ambito aziendale (L-18). Per il percorso economico (L-33), l’accesso al mondo del lavoro si articola nelle seguenti professioni: Tecnici dell'organizzazione e della gestione dei fattori produttivi, Approvvigionatori e responsabili acquisti, Tecnici della vendita e della distribuzione, Tecnici del marketing, Specialisti dei sistemi economici. Per il percorso aziendale (L-18), l’accesso al mondo del lavoro si articola nelle seguenti professioni: Contabili, Economi e tesorieri, Tecnici dell'organizzazione e della gestione dei fattori produttivi, Approvvigionatori e responsabili acquisti, Tecnici della vendita e della distribuzione, Tecnici del marketing, Specialisti della gestione e del controllo nelle imprese private.
Il corso prepara alla professione di (codifiche ISTAT) Per il percorso aziendale (L-18): - Contabili – (3.3.1.2.1) - Economi e tesorieri – (3.3.1.2.2) - Tecnici dell'organizzazione e della gestione dei fattori produttivi – (3.3.1.5.0) - Approvvigionatori e responsabili acquisti – (3.3.3.1.0) - Tecnici della vendita e della distribuzione – (3.3.3.4.0) - Tecnici del marketing – (3.3.3.5.0) - Specialisti della gestione e del controllo nelle imprese private – (2.5.1.2.0) Per il percorso economico (L-33): - Tecnici dell'organizzazione e della gestione dei fattori produttivi – (3.3.1.5.0) - Approvvigionatori e responsabili acquisti – (3.3.3.1.0) - Tecnici della vendita e della distribuzione – (3.3.3.4.0) - Tecnici del marketing – (3.3.3.5.0) - Specialisti dei sistemi economici – (2.5.3.1.1)