Orme di Laetoli

ultima modifica 15/02/2011 18:35

Orme di Laetoli

Pista di orme fossili di Australopithecus (Laetoli, Tanzania)

 

  • Il sito di Laetoli è costituito dall'accumulo di numerosi livelli vulcanici che coprono un periodo compreso tra circa 3,8 milioni e 120.000 anni fa.
  • Uno di questi ha restituito una pista lunga oltre 20 m di orme fossili appartenenti a vari mammiferi, fra cui quelle di almeno tre individui bipedi (due adulti ed un "piccolo") attribuite dalla paleontologa Mary Leakey, autrice dell'inconsueta scoperta, ad una "famiglia" di Australopiteci.
  • Queste impronte, formatesi nella cenere vulcanica, accumulatasi in seguito all'eruzione del vicino vulcano Sadiman e resa soffice dalla pioggia, testimoniano l'avvenuta acquisizione della locomozione bipede intorno a circa 3,7-3,6 milioni di anni fa.

 

bussolaRitorna alla pianta della sala

Azioni sul documento