Paleontologia degli invertebrati

ultima modifica 27/03/2011 10:48

pianta invertebrati

La sezione di Paleontologia degli invertebrati comprende 6 vetrine a doppia facciata espositiva, attualmente nel vano d'angolo del Palazzo di Bagno. E' una rassegna in ordine sistematico di protisti ed invertebrati, provenienti da varie località italiane e straniere.

 

  • Lo schema ostensorio comune a tutte le vetrine comprende: morfologia ed anatomia del vivente, distribuzione cronologica della relativa categoria tassonomica, morfologia dello scheletro, ruolo sedimentogeno, campioni originali di specie e loro adattamento all'ambiente di vita.
  • Foraminiferi, poriferi, brachiopodi, bivalvi, gasteropodi, cefalopodi, crostacei, echinodermi, crinoidi e stelle di mare sono i soggetti più trattati. A questi si aggiungono i Graptoliti, organismi estinti alla fine del Paleozoico.

 

Vetrine

 

lenteForamiferi lenteCelenterati lenteBrachiopodi lenteGasteropodi lenteBivalvi

lenteCefalopodi lenteStelle di mare lenteEchinidi lenteCrostacei

 

logoRitorna alla Home

Azioni sul documento