Brachiopodi

ultima modifica 21/12/2010 17:58

Al gruppo dei Brachiopodi appartengono metazoi protostomi marini. Sono dotati di due valve tanto che a lungo sono stati classificati come Molluschi. Presentano un organo chiamato lofoforo, il cui movimento determina correnti d'acqua attraverso cui avviene la nutrizione e la respirazione. Presentano nella parte posteriore della conchiglia un organo cilindrico molle, il peduncolo, mediante il quale l'animale si fissa al substrato. Sebbene attualmente esistano oltre 200 specie di brachiopodi questo numero appare esiguo rispetto alle stimate 30000 specie fossili. Proprio per questo numero elevato di specie fossili i Brachiopodi sono importanti in paleontologia. Questo gruppo si è differenziato nel Paleozoico inferiore.

brachiopode1.jpg







Spirifer striatus -
Carbonifero (Inghilterra)

 

brachiopode2.jpg








Comelicana haueri -
Permiano, Sass de Putia (Bolzano)

 

bussolaRitorna alla pianta della sala

Azioni sul documento