Premio Internazionale di Restauro Architettonico “DOMUS Restauro e Conservazione Fassa Bortolo”

 

Mercoledì 6 aprile alle ore 18.30 a Palazzo Tassoni Estense, sede del Dipartimento di Architettura dell’Università di Ferrara, (via Ghiara, 36), in occasione dell’apertura del Salone del Restauro, si terrà la cerimonia di Premiazione delPremio Domus, Restauro e Conservazione’, ideato da Unife e promosso dall’Azienda Fassa S.r.l., arrivato alla quinta edizione.

Il Premio rappresenta un importante momento d’incontro tra le eccellenze nel campo del restauro, della riqualificazione e del recupero architettonico e paesaggistico a livello internazionale. Dopo il successo delle prime edizioni si è deciso di suddividere in due momenti il premio: la sezione relativa ai progetti elaborati come Tesi di Laurea, Master, Dottorato e Specializzazione e quella relativa alle Opere Realizzate, premiata quest’anno.

Il 2016 ha visto in gara 84  progetti costruiti negli ultimi 10 anni, provenienti da Italia, Germania, Svizzera e Spagna, ma anche da altri paesi extraeuropei, tra i più lontani Cile, Giappone, Brasile.

Ad essere premiati tre progetti per l’oro e quattro per l’argento. Da quest’anno, inoltre, si aggiunge il nuovo Premio Speciale Fassa Bortolo, indirizzato a coloro che “nel rispetto dei principi conservativi, della sostenibilità e della qualità architettonica abbiano saputo utilizzare le soluzioni appartenenti al Sistema Integrato Fassa Bortolo ovvero ai principali Sistemi a esso connessi”. Il Premio è stato assegnato ad uno dei progetti che si è aggiudicato l’oro.

I progetti vincitori saranno presentati giovedì 7 Aprile alle ore 10.30 presso il Salone del Restauro a Ferrara Fiere, con un intervento diretto dei vincitori nell’ambito del Convegno dal titolo “Il Restauro Consapevole”.

Ma scopriamo chi sono i vincitori di questa edizione 2016:

Medaglie d’oro EX-AEQUO

  • Carlo Luigi Ostorero - Studio Dedalo, Patrizia Bagliano - Torino
  • Baukunst GmbH - Salisburgo, Austria
  • Del Curto – Menini - Sondalo, Sondrio

Medaglie d’Argento EX-AEQUO

  • Barbas Lopes + Gonzalo Byrne - Lisbona, Portogallo
  • Luca Dolmetta Architetti LDA - Imperia
  • Ares Partners ltd -  Guilin, Cina
  • Oksman arquitetos associados - São Paulo, Brasile

Menzioni d’Onore

  • Asciutti Michele architetto - Roma
  • Bordi Rossi Zarotti studio di architettura - Parma
  • De Felice Gianmarco - Pescara
  • Studio Diletta Evangelisti - Ravenna
  • Estudio Sarasà - São Paulo, Brasile
  • Suma architect - Tokushima, Giappone

Premio Speciale Fassa Bortolo

  • Carlo Luigi Ostorero - Studio Dedalo, Patrizia Bagliano - Torino

 

Ferrara, 4 aprile 2016

Carlotta Cocchi