Percorsi internazionali per chi si iscrive a Unife

 

PERCORSI INTERNAZIONALI PER CHI SI ISCRIVE A UNIFE


In foto: un gruppo di studenti internazionali a Ferrara


Diverse sono le possibilità di sviluppare un percorso di studi di respiro internazionale per chi sceglie di studiare a Unife.

Come spiega Giuseppina Antolini, Responsabile dell’Ufficio Mobilità e Didattica Internazionale: “L’Università di Ferrara investe molto sull’internazionalizzazione della sua offerta formativa. Molteplici sono le opportunità per i nostri studenti che desiderano intraprendere un percorso internazionale, quali corsi di laurea integralmente impartiti in lingua inglese, il diploma di eccellenza "Ferrara School of ..." e vari progetti di mobilità per motivi di studio, tirocinio o ricerca per tesi (Erasmus+, Atlante e altro)”.

Non solo. Chi si iscrive a Unife ha anche la possibilità di immatricolarsi a più di venti corsi di laurea a doppio titolo presso i Dipartimenti di Architettura, Economia e Management, Fisica e Scienze della Terra, Giurisprudenza, Scienze della Vita e Biotecnologie, Ingegneria, Matematica e Informatica, Scienze Mediche e Studi Umanistici.

“Un corso di laurea a doppio titolo – specifica Antolini - è un programma di studio elaborato in collaborazione con un’università straniera (UE e extra UE), al termine del quale si ottengono due titoli di studio: uno italiano ed uno estero. Gli studenti che partecipano a questi percorsi effettuano almeno un anno presso l'ateneo partner e ricevono un sostegno finanziario da Unife. Chi desidera candidarsi alla selezione per intraprendere un progetto di doppio titolo ha, da quest’anno, ha la possibilità di accedere a due bandi unici d’Ateneo, che raggruppano entrambi tutte i corsi di laurea organizzati da Unife in collaborazione con vari atenei stranieri della Spagna, Regno Unito, Francia, Danimarca, Germania, Brasile e Perù. Il primo bando è già on line e riguarda principalmente chi partirà nel primo semestre 2016. Per chi vorrà invece partire nella seconda metà dell’anno, dovrà candidarsi tramite un secondo bando che sarà pubblicato in maggio”.

Maggiori informazioni sono reperibili sul sito dell’Ateneo, alla sezione Ufficio Mobilità e Didattica internazionale.

 

Ferrara, 15 febbraio 2016

Maria Grazia Campantico