HOW I MET SCIENCE! Torna il Festival della scienza al Polo Adelardi

HOW I MET SCIENCE!

Torna il Festival della scienza al Polo Adelardi

28 maggio

Appuntamento con la scienza sabato 28 maggio, dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20, al Polo Adelardi (via  Adelardi, 33), per la seconda edizione del Festival How I met Science!, organizzato da Scienziati irriducibili e Fisici senza frontiere, gruppi divulgativi di giovani studenti e ricercatori dell’Università di Ferrara, grazie al contributo del Fondo Culturale d’Ateneo 2015/2016.

Spiegano gli organizzatori “La giornata, dedicata a tutti i ragazzi in età scolare, vuole trasmettere la passione per la scienza, mostrando come il divertimento sia legato a doppio filo a curiosità ed emozione della scoperta. Attraverso laboratori, attività didattiche e sfide di abilità esporremo i più svariati argomenti di matematica, fisica e delle scienze in generale. La visita consigliata comprende un percorso di 2 ore, con 4 dimostrazioni a scelta fra i seguenti laboratori: Eureka! Scopriamo tutto sulla spinta di Archimede. Eppur si muove. Studiamo le leggi del movimento dei corpi, in modo intuitivo e divertente. Vibrazioni, onde e suono. Avviciniamoci al mondo straordinario del suono. E luce fu. Un fenomeno così naturale come la visione può nascondere molti segreti! Sotto pressione. Senza aria non potremmo respirare, ma di certo questo non è l'unico ruolo che gioca nella quotidianità. Un fulmine a ciel sereno. Alla scoperta della magia dei fenomeni elettrostatici. Che caldo che fa. Che cos'è il calore e quali sono i suoi effetti? Azzardo e probabilità.  La probabilità intorno a noi: cosa significa, a cosa serve, esempi, quesiti ed enigmi famosi. Il gioco e la scienza. Geometrie degli specchi ed altre illusioni, non solo ottiche. Matematica in bolle. Utilizziamo le bolle di sapone per spiegare concetti basilari di chimica e fisica. Le sfere di Lènart. Che cosa sono una linea retta, un angolo, un triangolo?”.

“L'iniziativa rientra in un progetto vasto ed ambizioso – proseguono gli organizzatori – e rappresenta il culmine di un percorso di formazione dedicato a studenti Unife su tecniche di didattica e divulgazione scientifica, suddiviso in tre momenti: corsi di formazione, approfondimenti sul campo, interagendo con scuole primarie e secondarie, e Festival conclusivo, palcoscenico per gli studenti universitari per mostrarsi come divulgatori,  nonché momento aperto alla cittadinanza in cui conciliare apprendimento della scienza ed attività ludiche”.

L’evento, ad accesso gratuito, promosso in collaborazione con La vite di Archimede, ForMATH e La terra dell'orso - e natura, è patrocinato e supportato dai Dipartimenti di Fisica e Scienze della Terra e Matematica ed Informatica di Unife, dalla sezione ferrarese dell' INFN e dal Comune di Ferrara.

http://www.fe.infn.it/fisicisenzafrontiere/Eventi/how-i-met-science-il-festival-della-scienza/

Ferrara, 26 maggio 2016

Maria Grazia Campantico