DOMANI SILVIA RIBERTI PARLA DI CRISI ECOLOGICA E FILOSOFIE AMBIENTALI AL SECONDO APPUNTAMENTO DI SOSTENIBILEUROPA

DOMANI SILVIA RIBERTI PARLA DI CRISI ECOLOGICA E FILOSOFIE AMBIENTALI AL SECONDO APPUNTAMENTO DI SOSTENIBILEUROPA

Il progetto educativo del Roiti, in collaborazione con Unife

Proseguono gli appuntamenti di SOSTENIBILE EUROPA, il progetto di formazione biennale del Liceo Scientifico “A. Roiti” di Ferrara sui temi della sostenibilità ambientale in ambito italiano ed europeo, realizzato da studenti e docenti delle classi III  T e IV T dell'a.s. 2015/2016, in collaborazione con l’Ufficio Comunicazione ed eventi di Unife.

Dopo l’incontro di sabato 2 aprile con l’On. Alessandro Bratti, domani giovedì 7 aprile alle ore 8.10, presso la sede del Roiti (via Leopardi, 64), sarà la volta della Dott.ssa  Silvia Riberti, esperta in filosofia ambientale dell'Università di Ferrara", che terrà una conferenza sul tema “Crisi ecologica e filosofie ambientali: cosa può dirci la filosofia su una delle più importanti emergenze del nostro tempo”.

Ci offre un’anticipazione Silvia Riberti: “La crisi ecologica è, nelle sue basi, un problema culturale: oggi la filosofia è dunque chiamata ad indagare a fondo il fenomeno, al fine di indirizzare le azioni e le scelte dell'uomo verso un futuro migliore, per l'umanità e la vita sul pianeta. Quale rapporto esiste tra uomo e natura? Quali sono le responsabilità umane nell'attuale crisi ambientale? E cosa è giusto fare, come cittadini planetari, per non peggiorare la situazione? La lezione propone una lettura filosofica del problema ecologico, presentando le principali filosofie dell'ambiente e le loro risposte alle urgenti domande che la crisi ambientale ci impone”.

Spiegano gli organizzatori: “Il progetto, che comprende lezioni preparatorie  da parte dei docenti del Roiti ed incontri con esperti esterni e figure istituzionali che si occupano del settore ambientale, è uno strumento didattico realizzato per sostenere e integrare l’azione formativa della Scuola, con l’obiettivo di approfondire la conoscenza critica delle Istituzioni italiane ed europee e delle politiche ambientali da esse portate avanti. Ulteriore obiettivo è  promuovere la consapevolezza del valore dell'ambiente e della sua tutela e la riflessione sul concetto di sviluppo sostenibile".

Prossimi appuntamenti: giovedì 14 aprile alle ore 11.10, con il Prof. Massimiliano Mazzanti dell’Università di Ferrara su “Politiche sul clima e accordi internazionali. Prospettive storiche e sfide dopo Parigi” ; venerdì 15 aprile alle ore 11.10, con il Prof. Donato Vincenzi dell’Università di Ferrara su “Energie alternative: le prospettive del Fotovoltaico”; mercoledì 18 maggio alle ore 9, con il Dott. Nicola Armaroli del CNR su “Energia, risorse e ambiente".

Il progetto prevede anche l’organizzazione di un Convegno su “Ambiente e ecosostenibilità” presso l’Aula Magna del Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Ferrara, venerdì 30 settembre, in occasione del Festival Internazionale.

Il percorso formativo contempla, inoltre,  la visita alla Camera dei Deputati a Roma e un viaggio di progetto a Friburgo (modello di città ecosostenibile) e presso Istituzioni Europee che si occupano di sostenibilità.

A conclusione del progetto, gli allievi del Roiti produrranno due documentari (Esperienza dell'ecosostenibilità a Friburgo in tedesco e italiano; Le istituzioni e l'ambiente: Ferrara, Roma, Europa in italiano, con sottotitoli in inglese), sotto la guida della videomaker Rita Bertoncini,  e allestiranno uno spazio espositivo inerente al progetto.

Ferrara, 6 aprile 2016

Maria Grazia Campantico