Botanica, salute pubblica e acustica al terzo appuntamento con Unijunior Ferrara 2016

BOTANICA, SALUTE PUBBLICA E ACUSTICA

AL TERZO APPUNTAMENTO CON UNIJUNIOR FERRARA 2016

Sabato 13 febbraio al Mammuth e a Fisica e Scienze della Terra

In foto: un momento di una lezione Unijunior

Botanica, salute pubblica e acustica: sono questi i tre argomenti che sabato 13 febbraio incuriosiranno i giovani studenti dagli 8 ai 14 anni, per il terzo appuntamento con Unijunior Ferrara 2016.

Per la giornata, sono previste lezioni e attività laboratoriali, a cura di docenti di Unife, ospitate in due strutture dell’Ateneo.

Al Polo Chimico Bio Medico (via L. Borsari, 46), dalle ore 15 alle ore 16 (target 8-14 anni), Lisa Brancaleoni, Curatrice dell’Erbario di Ferrara, terrà una lezione sulle curiosità botaniche di ciò che mangiamo, dal titolo: “La botanica nel piatto: frutti, falsi frutti, verdure… sai cosa mangi?”. In contemporanea, Fulvia Signani, docente Unife di Promozione della salute, simulerà assieme ai giovani studenti un Consiglio comunale alle prese con scelte di salute pubblica attraverso “Il gioco della salute. Come vengono prese le decisioni sulla nostra salute? E se fossimo noi a dovercene occupare?”.

Si tornerà a parlare di botanica sempre Mammuth, dalle ore 16.30 alle ore 17.30 (target 10-14 anni), con Fabrizio Negrini, Curatore dell’Orto botanico di Ferrara, alla scoperta di foglie, fiori e frutti vicini e lontani, tossici e letali, con la lezione dal titolo “Le piante da evitare: foglie, fiori e frutti velenosi”.

Nella  Sala Instrumentaria delle Scienze Fisiche (via Saragat, 1), dalle ore 15 alle ore 16 (target 8-11 anni) con Valentina Rolando e dalle ore 16.30 alle ore 17.30 (target 10-14 anni) con Susanna Bertelli, entrambe assegniste del Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra di Unife, i giovani allievi potranno partecipare al laboratorio didattico “Le onde e l’acustica”.

Il ciclo Unijunior è organizzato dall’Ufficio Comunicazione ed eventi dell’Università di Ferrara, in collaborazione con l'Associazione culturale FunScience.

 

Ferrara, 11 febbraio 2016

Maria Grazia Campantico