Ai Venerdì dell’Universo Marco Durante parla di “Ioni pesanti: dalla terapia del cancro alla missione su Marte”

Ai Venerdì dell’Universo Marco Durante parla di “Ioni pesanti: dalla terapia del cancro alla missione su Marte”

 

Secondo appuntamento domani, venerdì 12 febbraio, alle ore 21 alla Sala Estense (piazza Municipale), della nuova edizione dei “Venerdì dell’Universo”, storica rassegna di seminari scientifici su Astronomia, Fisica e Scienze, che si svolgono da gennaio ad aprile, organizzati dal Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra dell’Università di Ferrara e dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, in collaborazione con il Gruppo Astrofili Ferraresi “Columbia“, Coop. Sociale Camelot e La Terra dell’Orso.

Relatore sarà Marco Durante, direttore del TIFPA, Trento Institute for Fundamental Physics and Application, centro dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, istituito nel 2013 in collaborazione con l’Università di Trento, la Fondazione Bruno Kessler e l’Azienda Sanitaria per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento, che terrà la conferenza Ioni pesanti: dalla terapia del cancro alla missione su Marte”

“Gli esseri umani sono esposti continuamente a radiazione ionizzante, soprattutto raggi gamma emessi da elementi radioattivi nell’ambiente, particelle alfa nell’aria che respiriamo, e raggi X per applicazioni mediche – ci anticipa Durante - Normalmente non siamo esposti a particelle cariche di alta energia, ma cio’ e’ possibile in due casi. Nel trattamento del cancro (radioterapia) gli ioni accelerati sono molto piu’ precisi dei raggi X ed e’ quindi possibile aumentare il controllo locale e diminuire gli effetti collaterali. Gli stessi ioni che curano cosi’ efficacemente il cancro sono pero’ il rischio principale per gli astronauti impegnati nella esplorazione del Sistema Solare. La cura del cancro ed il viaggio su Marte sembrano due argomenti molto lontani ma le radiazioni li uniscono: la ricerca sulle particelle cariche puo’ salvare la vita ai malati di cancro ed agli astronuati”.

Anche quest’anno gli appuntamenti sono trasmessi in diretta streaming all’indirizzo http://www.fe.infn.it/venerdi/streaming e inoltre è attivo l’indirizzo mail venerdiuniverso@fe.infn.it a disposizione di chiunque voglia rivolgere domande.

Ferrara, 11 febbraio 2016

Carlotta Cocchi