“I tempi dell'evoluzione umana”. Ne parla Ursula Thun Hohenstein nel corso del ciclo di conferenze su Scienze e Metafisica

 

Ultimo appuntamento mercoledì 3 febbraio alle ore 17 a Palazzo Turchi Di Bagno, (c.so Ercole I D’Este, 32), con il Ciclo di conferenze Scienze e Metafisica: Le forme del Tempo, organizzato dal Sistema Museale di Ateneo (SMA), che illustrano forme diverse del Tempo nella Storia dell’Arte, in Geologia, nella Genetica delle popolazioni, in Filosofia, in Letteratura, in Zoologia, in Fisica e nella Preistoria.

“I tempi dell'evoluzione umana”. E’ questo il titolo della conferenza che sarà tenuta dalla Prof.ssa Ursula Thun Hohenstein della sezione di Scienze preistoriche e antropologiche del Dipartimento di studi umanistici dell'Università di Ferrara e Presidentessa dello SMA, che ci offre un’anticipazione sull’incontro… “ L’evoluzione è un processo lento e progressivo che nel corso del tempo ha portato all’estinzione e alla comparsa di nuove specie. Intorno a 6 milioni di anni in fa, un gruppo di scimmie antropomorfe ha intrapreso un intricato percorso evolutivo biologico e culturale che  ha dato origine alla nostra specie. L’acquisizione del bipedismo, gli ominini in Africa, i primi strumenti, le numerose migrazioni che hanno determinato la diffusione del genere Homo in tutto il mondo: una storia prima della storia".

La Prof.ssa Ursula Thun Hohenstein

 

Ferrara, 1 febbraio 2016

Carlotta Cocchi