Tre prestigiosi incarichi arrivano dal MIBACT a Fabio Donato, Anna Maria Visser e Francesca Cappelletti

 

Un tris di importanti nomine e prestigiosi incarichi arriva all’Università di Ferrara dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, (MiBACT) grazie a tre docenti dell’Ateneo.

Protagonisti sono Fabio Donato e Anna Maria Visser, Direttori del MuSeC, Master in Cultural Management e Francesca Cappelletti, Professore associato di Storia dell’Arte moderna di Unife.

Nei giorni scorsi, infatti, si sono insediati i Comitati tecnico-scientifici del MiBACT, che hanno il compito di elaborare proposte progettuali oltre che fornire pareri obbligatori o consultivi al Ministro.

Il Prof. Donato e la Prof.ssa Visser sono stati nominati rispettivamente Presidente del Comitato tecnico-scientifico per i Musei e l'Economia della Cultura e Vice Presidente del Comitato tecnico-scientifico per le Belle Arti.

“Al di là della gratificazione personale – commentano Donato e Visserqueste nomine rappresentano un riconoscimento nei confronti del nostro Ateneo, che da sempre sostiene gli ambiti di ricerca legati alla cultura ed al patrimonio culturale”.

Riconfermata recentemente nel suo incarico all'interno del Consiglio e rieletta all'unanimità Vicepresidente proprio in occasione dell'insediamento del Consiglio Superiore dei  Beni Culturali del MiBACT, anche Francesca Cappelletti.

“Sono davvero molto contenta di proseguire a lavorare con il Consiglio Superiore – afferma la Prof.ssa Cappelletti - Cercheremo, con impegno, idee nuove, progetti innovativi e con l'intensificazione dell'attività propositiva, come suggerito dal Ministro nella seduta del 16 giugno,  di contribuire il più possibile al funzionamento del Ministero, lavorando per rafforzare il rapporto con la ricerca universitaria nel campo dei beni culturali”.

Questi incarichi confermano alcune caratteristiche fondamentali del nostro Ateneo e sottolineano come le competenze e le attività di ricerca svolte, che trovano riconoscimenti anche nelle principali classifiche nazionali,  siano di primissimo livello.

 

Ferrara, 25 giugno 2015

Carlotta Cocchi