A Unife due conferenze dedicate alla Mostra documentaria "L’Università nella Grande Guerra"

 

Sono due le conferenze pubbliche organizzate nell’ambito della mostra documentaria L’Università nella Grande Guerra, visitabile fino a giovedì 18 giugno nei prestigiosi spazi di Palazzo Turchi di Bagno, (c.so Ercole I D’Este, 32).

“La guerra dei giovani: Università e furori patriottici”. E’ questo il titolo della prima conferenza che si terrà giovedì 11 giugno alle ore 17 sempre a Palazzo Turchi Di Bagno, e che vedrà intervenire Andrea Baravelli, Ricercatore del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Ferrara.

Secondo appuntamento mercoledì 17 giugno sempre alle ore 17, con la conferenza “L’eredità della guerra: pacifismo e celebrazioni” e le relazioni di Massimo Baioni dell’Università di Siena e di Alberto Castelli.

“Queste iniziative – ci spiega Castelli affrontano temi che possono contribuire a chiarire il contesto storico, politico e culturale in cui il materiale della mostra si inserisce. Nel corso della prima conferenza si discuterà dell’entusiasmo patriottico che ha spinto molti giovani a far proprie le ragioni del conflitto. Nella seconda saranno invece esaminati alcuni aspetti dell’eredità della guerra: Massimo Baioni esaminerà il modo in cui il conflitto è stato ricordato e celebrato ufficialmente, mentre il mio intervento verterà su come, dopo cinque anni di massacro, si è creduto di poter costruire una pace duratura”.

 

Ferrara, 10 giugno 2015

Carlotta Cocchi