“Arte, fede e materiali nella scultura lignea. Il caso della Maddalena di Donatello”. Nuovo appuntamento del ciclo di conferenze “Il Museo. Dentro e intorno” per scoprire i luoghi di conservazione e diffusione del patrimonio culturale

 

Secondo appuntamento lunedì 23 marzo alle ore 17 nel Salone d’Onore della Pinacoteca Nazionale di Ferrara, (c.so Ercole I d'Este, 21), del ciclo di conferenze “Il Museo. Dentro e intorno”, organizzato dal Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Ferrara, Ferrara Arte, TekneHub, Musei Civici di Arte Antica, e con la collaborazione degli Amici dei Musei, per invitare a scoprire il museo, come un luogo attivo e vitale di conservazione e diffusione del patrimonio culturale.

L’incontro del 23 marzo “Arte, fede e materiali nella scultura lignea. Il caso della Maddalena di Donatello”, vedrà intervenire Giovan Battista Fidanza dell’Università di Roma “Tor Vergata”.

Nel corso della conferenza saranno presentati i risultati di una recente ricerca pubblicata dall’autore nel “Wiener Jahrbuch fur Kunstgeschichte” (vol. 62, 2014), sulla Maddalena lignea di Donatello, (Firenze, Museo dell’Opera del Duomo). Un approfondito riesame delle fonti e della tecnica esecutiva ha permesso di fare chiarezza sulla committenza, sulla prima destinazione, sul culto e sulla datazione della statua, oltre che sulle particolari scelte operative dello scultore fiorentino. Tutto questo è stato possibile anche grazie ad una indagine radiografica promossa dall’autore in occasione di questa ricerca ed eseguita da Maurizio Seracini.

 

Ferrara, 20 marzo 2015

Carlotta Cocchi