Si parla di Museo virtuale nel nuovo appuntamento del ciclo “Il Museo. Dentro e intorno”

 

Nuovo appuntamento lunedì 11 maggio alle ore 17 nel Salone d’Onore della Pinacoteca Nazionale di Ferrara, (c.so Ercole I d'Este, 21), del ciclo di conferenze “Il Museo. Dentro e intorno”, organizzato dal Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Ferrara, Ferrara Arte, TekneHub, Musei Civici di Arte Antica, e con la collaborazione degli Amici dei Musei, per invitare a scoprire il museo, come un luogo attivo e vitale di conservazione e diffusione del patrimonio culturale.

"Sul Museo virtuale: RETIF Repertoire Des Tableaux Italiens Dans Les Collections Publiques Francaises”. E’ questo il titolo dell’incontro che vedrà intervenire Nathalie Volle, INHA Parigi, con la partecipazione di Chiara Guerzi e Andrei Bliznukov. Ad introdurre sarà Francesca Cappelletti, docente di Storia dell’Arte moderna dell’Università di Ferrara.

Questo repertorio è stato creato nel 2001 dall’Istituto Nazionale per la Storia dell’Arte (INHA) a Parigi, sotto la direzione scientifica di Michel Laclotte per localizzare, identificare e documentare più di 13.000 quadri conservati nei musei, chiese ed altre istituzioni pubbliche francesi. Ad ogni opera corrisponde una scheda che insiste su tre punti: l’attribuzione, la provenienza e la bibliografia essenziale. Il lavoro di documentazione e d’attribuzione si è realizzato grazie a una rete di specialisti e di ricercatori che hanno anche la possibilità di essere invitati dall’Istituto per contribuire al programma.

 

Ferrara, 8 maggio 2015

Carlotta Cocchi